Gary Oldman, Shia LaBeouf e Kate Mara in Man Down

Le tre star saranno dirette da Dito Montiel in un thriller ambientato in un'America distopica post-bellica.

The Nymphomaniac part 1: Shia LaBeouf sul red carpet di Berlino 2014 con un sacchetto di carta sulla testa

Forse adesso pensa di non essere più famoso, ma anche i sacchetti della spesa in testa non impediscono a Shia LaBeouf di ottenere nuovi ingaggi. L'ultimo in ordine di tempo è un thriller intitolato Man Down, interpretato anche da Gary Oldman e Kate Mara. A dirigere il film sarà l'autore di Guida per riconoscere i tuoi santi Dito Montiel che utilizzerà una sceneggiatura firmata da Adam Simon. Le riprese prenderanno il via a ottobre a New Orleans. Man Down è ambientato in un'America postapocalittica e vede protagonista un veterano della guerra in Afghanistan che va in cerca della propria famiglia.

Dopo essere apparso nel blockbuster Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie, a breve rivedremo Gary Oldman nel thriller d'ambientazione russa Il bambino n. 44, a fianco di Tom Hardy e Noomi Rapace. LaBeouf di recente si è cimentato con il provocatorio The Nymphomaniac ed è membro del cast del war movie Fury. Kate Mara ha all'orizzonte la lavorazione dell'adattamento dai fumetti The Fantastic Four.

Gary Oldman, Shia LaBeouf e Kate Mara in Man Down
Privacy Policy