Gael Garcia Bernal in Rosewater di Jon Stewart

Il conduttore satirico fa il suo esordio regia con il dramma politico ispirato dal best seller Then They Came For Me: A Family's Story of Love, Captivity e Survival

Prendete un conduttore televisivo di successo, aggiungete un romanzo di memorie capace di conquistare il New York Times e, per finire, arricchite il tutto con un attore come Gael García Bernal. Miscelando questi tre elementi, senza usare troppo vigore però, si ottiene il film Rosewater un dramma politico che accompagna il debutto alla regia di Jon Stewart, presentatore del satirico Daily Show. Alla base di questa avventura, però, c'è soprattutto il successo del romanzo Then They Came For Me: A Family's Story of Love, Captivity e Survival scritto dal giornalista della BBC Maziar Bahari.

La storia si concentra sulla figura di un reporter iraniano/canadese il cui compito è seguire le elezioni in Iran nel 2009. Dopo aver ripreso degli scontri in strada, Bahari viene arrestato e per 118 giorni interrogato e torturato da un uomo che lui chiama Rosewater. In quel periodo Jon Stewart seguì da vicino tutta la vicenda ed ora, con una la Open Road disposta a distribuire il film, si prepara a portare sul grande schermo l'intera vicenda.

Gael Garcia Bernal in Rosewater di Jon Stewart
Privacy Policy