Gael Garcia Bernal e Mia Maestro in Evita

I due attori racconteranno la storia della salma di Eva Peron, trafugato dalla dittatura militare e spedito in Europa per 25 anni.

Gli attori Gael Garcia Bernal e Mia Maestro reciteranno in Evita, pellicola dal titolo ancora provvisorio diretta dall'argentino Pablo Aguero che ricostruisce l'odissea del cadavere di Eva Peron inviato dapprima, nel 1952, in Europa, fino al seppellimento definitivo, avvenuto 25 anni dopo in Argentina. Anche dopo la morte, il cadavere di Eva Peron rimase un simbolo della lotta dell'Argentina per la libertà così i leader del colpo di stato militare che deposero il marito, il Presidente Juan Peron, fecero sparire il cadavere dando via a un lungo viaggio della salma. Il film sarà prodotto dalla messicana Canana, fondata da Garcia Bernal e Diego Luna, con la spagnola Tornasol, con l'argentina Haddock Films e con la tedesca Rohfilm.

A Gael Garcia Bernal toccherà il ruolo dell'Ammiraglio Emilio Eduardo Massera, uno dei comandanti militari che presero il controllo dell'Argentina dopo il colpo di stato. Mia Maestro sarà Eva Peron. Nel film non verrà mai vista viva, ma il suo cadavere verrà mostrato più volte. "In questo film voglio mostrare l'eredità di Evita: una massiccia rivolta della popolazione contro l'ingiustizia del capitalismo, seguita da una repressione sconvolgente, brutale e alla fine incapace di chiudere la bocca al popolo" ha dichiarato il regista Pablo Aguero.

Gael Garcia Bernal e Mia Maestro in Evita
Privacy Policy