Gabriele Del Grande è libero: il regista è stato rilasciato dalle autorità turche

Il regista italiano è arrivato nella tarda mattinata a Bologna, le sue prime parole sono state di solidarietà verso i giornalisti turchi arrestati nelle scorse settimane dal regime di Erdogan

Patrizio Marino

Gabriele Del Grande, il documentarista toscano detenuto in Turchia dal 9 aprile, è stato liberato stamattina dalle autorità turche. L'annuncio è stato dato attraverso Twitter dal Ministro degli Interni Angelino Alfano. "Gabriele Del Grande è libero. Gli ho parlato adesso, sta tornando in Italia. Ho avuto la gioia di avvisare i suoi familiari. Lo aspettiamo", queste le parole del Ministro affidate al social network.

Si conclude così felicemente l'odissea di Del Grande, iniziata lo scorso 9 aprile, quando fu arrestato al confine della Siria, mentre stava facendo alcune interviste. Il regista di Io sto con la sposa, ha scelto di atterrare a Bologna, è apparso in buona salute, nonostante lo sciopero della fame che aveva iniziato in prigione, ad accoglierlo i familiari ed Alfano. Anche il Primo Ministro Gentiloni ha espresso la sua soddisfazione via Twitter. Ai giornalisti presenti il regista ha confermato di non conoscere i motivi dell'arresto e che solo stanotte ha saputo che sarebbe stato liberato.

Gabriele Del Grande è libero: il regista è stato...
"Io sto con la sposa": stasera su Sky il docufilm di Gabriele Del Grande, detenuto in Turchia dal 10 aprile
Recensione Io sto con la sposa (2014)
Privacy Policy