Fresnadillo alla regia di Bioshock

La Universal è in trattative con l'autore di 28 settimane dopo, al quale potrebbe essere affidata la regia dell'adattamento del popolare videogame. Gore Verbinski ha rinunciato a dirigere la pellicola, ma ne sarà comunque il produttore tramite la sua Blind Wink.

Dopo la rinuncia di Gore Verbinski a dirigere l'adattamento cinematografico di Bioshock, la Universal ha iniziato le trattative con Juan Carlos Fresnadillo, che potrebbe girare la nuova avventura sottomarina al posto del regista della saga dei Pirati dei Caraibi. Nonostante Verbinski abbia rinunciato a dirigere la pellicola, a causa della decisione della Universal di realizzare il film fuori dagli States per ragioni economiche, resterà comunque a far parte del team produttivo tramite la sua Blind Wink. Il regista americano ha dovuto rinunciare a girare Bioshock fuori dagli USA perchè già impegnato con lo sviluppo di una nuova pellicola per la Paramount, Rango.

Ambientato in 1960 storicamente diverso da quello reale, BioShock vede protagonista un uomo di nome Jack, sopravvissuto a un incidente aereo, che deve esplorare la città sottomarina di Rapture difendendosi dagli attacchi dei feroci mutanti e droni meccanici che popolano questo universo.

Fresnadillo alla regia di Bioshock
Privacy Policy