Francois Arnaud insegue Maggie Q in Red Flag

L'attore sarà Carlito, un marinaio portoghese senza scrupoli pronto ad uccidere per denaro

Chi non vorrebbe interpretare un cacciatore di teste portoghese e scontrarsi con la Nikita Maggie Q in avventurosi panni ottocenteschi? Alla domanda ha risposto in modo affermativo Francois Arnaud (I Borgia), assicurandosi così un ruolo da protagonista in Red Flag, limited event series, della Televisione Group di Steven Jensen.

La vicenda è ambientata nel 1800 e segue l'evoluzione di Ching Shih - personaggio storico realmente esistito a cavallo tra il '700 e l'800 - interpretata da Maggie Q, un'affascinante prostituta cinese diventata il pirata più potente dell'Oriente e capo di una delle organizzazioni criminali di maggior successo della Cina. Con oltre 100.000 marinai e 150 navi, Ching controlla il Mare Cinese, scontrandosi con la marina locale, quella portoghese e l'onnipotente marina britannica. In questa ambientazione da cappa e spada il tenebroso Arnaud veste i panni di Carlito, un marinaio portoghese pronto ad uccidere per soldi che, dopo aver tentato di catturare Ching, diventa il suo amante. Le riprese della serie inizieranno in autunno in Malesia.

Francois Arnaud insegue Maggie Q in Red Flag
Privacy Policy