Arirang

2011, Documentario

Florence Korea Film Fest 2012: apre Always di Song Il-gon

Annunciati i primi titoli della decima edizione del Korea Film Fest. Tra gli eventi la proiezione dello spettacolare period action War of the arrows. In apertura Always di Song Il-gon. Chiude Arirang di Kim Ki-duk.

Sarà l'anteprima nazionale Always di Song Il-gon a inaugurare la decima edizione del Florence Korea Film Fest, la rassegna internazionale di cinematografia sud coreana che si svolgerà al cinema Odeon di Firenze dal 23 al 31 marzo. Il Festival è organizzato dall'associazione Taegukgi - Toscana Korea Association, diretta da Riccardo Gelli. Il film ha inaugurato la 16° edizione del Busan International Film Festival, la manifestazione di cinema più importante del continente asiatico, e racconta la storia del ruvido ex-boxer Chul-min che torna sul ring dopo molti anni di riposo grazie all'incontro con la misteriosa Jung-hwa, vitale ed entusiasta nonostante stia diventando gradualmente cieca. Il suo amore per la vita contagia il disilluso Chul-min a tornare alla sua antica passione ricominciando una carriera da pugile professionista. Song Il-gon sarà presente a Firenze. Tra i titoli della decima edizione il Festival presenterà il campione d'incassi, il film in costume War of the arrows e ospiterà il suo regista Kim Han-min. Tra le anticipazioni la direzione del Festival presenterà un'intera sezione dedicata alla commedia dal titolo "K-Comedy" per esplorare un genere che anche in Corea del sud ha un gran successo di pubblico. L'ospite d'eccezione di questa sezione è il regista Lee Jun-ik.

Una immagine del film Arirang
La chiusura della decima edizione (31 marzo) sarà affidata all'anteprima italiana al cinema di Arirang di Kim Ki-duk, il maestro della rinascita del cinema coreano, cui fu dedicata la retrospettiva completa alla sesta edizione. Il documentario, premiato al Festival di Cannes del 2011, racconta attraverso una lunga video-confessione in cui l'autore esterna i suoi tormenti interiori conseguenti un incidente avvenuto sul set del film Dream, a seguito del quale il regista si è ritirato in montagna in solitudine senza più contatti con l'industria del cinema. Il festival proporrà l'appuntamento storico della Notte Horror con la proiezione di The cat di Byeon Seung-wook sulla storia di So-yeon, un'istruttrice di cuccioli che soffre di claustrofobia in seguito ad un trauma infantile. Un giorno una delle clienti di So-yeon viene trovata morta nel suo ascensore, ed il suo gatto Bi-dan è l'unico testimone.

Una immagine del film Arirang diretto da Kim Ki-duk
Il festival sarà accompagnato da alcuni eventi collaterali, tra cui la mostra fotografica "Story of a Day" di Song Il-gon, che sarà inaugurata giovedì 22 alle ore 18 all'Auditorium al Duomo in via de' Cerretani 54r. Sabato 24 il Festival vi da l'appuntamento in Piazza Strozzi, a cominciare dalle ore 16, dove si esibirà l'associazione sportiva dilettantistica del centro Taekwondo di Firenze. A seguire, alle ore 17 il concerto dei A-Kwi, spettacolo di percussionisti tra musica tradizionale e moderna. La decima edizione regalerà al suo pubblico il Korea Film Party, la festa di chiusura del festival, che si svolgerà il 31 marzo, dalle 23.30, all'Hard Rock Cafè di Firenze in Piazza della Repubblica ad ingresso libero. Per informazioni: www.koreafilmfest.com.

Florence Korea Film Fest 2012: apre Always di...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy