Flight of the Conchords

2007 - 2009

Flight of the Conchords: il duo neozelandese è al lavoro su un film

Jemaine Clement ha rivelato che, oltre al sequel di What We Do in the Shadows, ha iniziato a lavorare insieme a Bret McKenzie a un possibile film che li vedrà protagonisti.

Un poster della seconda stagione di The Flight of the Conchords

Il duo neozelandese Flight of the Conchords potrebbe in futuro essere protagonista anche sul grande schermo, dopo il serial targato HBO che ha debuttato sugli schermi americani nel 2007 con il racconto del tentativo di ottenere successo e fama nella città di New York da parte di due giovani artisti.
Bret McKenzie e Jemaine Clement, tra album e spettacoli dal vivo, sembrano al lavoro anche su un possibile lungometraggio. Clement ha infatti spiegato al sito Indiewire: "In realtà abbiamo iniziato a scriverne uno. Ma chi lo sa se verrà mai realizzato, abbiamo scritto alcuni appunti per varie idee su possibili film. Ma non siamo arrivati al punto in cui si può dire: 'Il film sarà così, potrebbe essere in questo modo, e ci sarà questo, e questo e questo'".

Negli ultimi anni Bret e Jemaine sono stati particolarmente attivi nel mondo del cinema: McKenzie ha persino conquistato un Oscar grazie al brano della colonna sonora del film I Muppet intitolato Man or Muppet, mentre Clement è stato autore, regista e protagonista - insieme a Taika Waititi - del mockumentary What We Do in the Shadows che raccontava la vita quotidiana di quattro vampiri e che presto avrà un sequel dedicato al branco di lupi mannari werewolves-not-swearvolves (gioco di parole praticamente intraducibile creato utilizzando il verbo to swear, ovvero imprecare) guidato da Anton (Rhys Darby), e (se verrà trovato il budget necessario) una potenziale serie spinoff dedicata ai poliziotti interpretati da Karen O'Leary e Mike Minogue.

Flight of the Conchords: il duo neozelandese è al...
25 serie TV perfette per il binge-watching
Privacy Policy