Filmare le arti in Toscana: contribuisci al progetto!

Arte e paesaggio in Toscana. Filma spettacoli ed eventi realizzati fuori dai teatri e caricali su Facebook per partecipare allo studio dell'Università di Firenze.

Al via CAPUT / FILMARE LE ARTI, progetto strategico dell'Ateneo di Firenze destinato a sviluppare conoscenza e valorizzazione del patrimonio territoriale. Il progetto, coordinato da Cristina Jandelli, prevede la realizzazione, la raccolta e la catalogazione di filmati (dai 3 ai 5 minuti) in grado di documentare gli eventi artistici presenti sul territorio toscano e di mostrare come essi contribuiscano a ridefinire il paesaggio e la sua rappresentazione.

Per comprendere le modalità con cui le arti (cinema, musica, teatro, letteratura, danza, arti visive, eventi folcloristici) si relazionano con il territorio, gli avvenimenti presi in esame dalla ricerca sono quelli che non si svolgono in luoghi deputati alle manifestazioni artistiche, ma in piazze, cortili, strade, giardini, parchi, etc.

Oltre a produrre cortometraggi sulle manifestazioni artistiche presenti in Toscana nel periodo estivo, che mettono in relazione le diverse pratiche e gli spettatori con il paesaggio, urbano e naturale, Filmare le Arti intende osservare le varie manifestazioni attraverso lo sguardo dei partecipanti per studiare i cambiamenti che caratterizzano il mondo delle arti contemporanee. Per questo è in atto una campagna di raccolta di materiali audiovisivi filmati dal pubblico con mobile device e tecnologie a basso costo che chiunque può caricare sui principali canali web video e condividere sulla pagina www.facebook.com/filmarelearti.

Con una macchina fotografica, uno smartphone o un tablet si può filmare una coreografia, uno spettacolo teatrale, un'esecuzione musicale, un reading letterario mettendone in luce l'aspetto performativo e ritraendo le reazioni di chi partecipa agli eventi. In pochi minuti si possono anche segnalare buone e cattive pratiche di gestione degli spazi pubblici e mostrare come le arti valorizzino o al contrario possano entrare in conflitto con il paesaggio. I migliori contributi verranno presentati al pubblico e discussi durante il Convegno Internazionale di Studi Filmare le Arti che si terrà presso l'Università di Firenze a gennaio.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Filmare le arti in Toscana: contribuisci al...
Con 'Le meraviglie' Alice Rohrwacher porta la Toscana a Cannes
Maraviglioso Boccaccio: i fratelli Taviani riscrivono il Decamerone
Privacy Policy