Febbre del sabato sera per Efron, Timbaland e Cowell?

Secondo voci non confermate, Simon Cowell sarebbe intenzionato a realizzare un remake del cult interpretato da John Travolta e vorrebbe al suo fianco il produttore Timbaland, e la star di High School Musical, Zac Efron.

Trentadue anni dopo il suo debutto nelle sale e la consacrazione a pellicola di culto degli anni '70, La febbre del sabato sera potrebbe tornare di nuovo al cinema ma in una veste tutta nuova, e di sicuro appeal sul pubblico di oggi, visto che sarebbe concepita da Simon Cowell, il produttore televisivo britannico cui si deve il successo di talent-show come Britain's Got Talent e X-Factor.

Stando a quanto anticipato da un quotidiano inglese, Cowell starebbe cercando di ottenere i diritti sul remake cinematografico de La febbre del sabato sera dal produttore del film, Robert Stigwood, e accanto a sé in questo progetto vorrebbe il produttore Timbaland a occuparsi della nuova colonna sonora, ma soprattutto una star come Zac Efron nel ruolo del protagonista.

In attesa di conferme ufficiali su questa notizia, appare improbabile che Efron possa accettare di interpretare il nuovo Tony Manero, visto che attualmente sembra più intenzionato a intraprendere nuovi percorsi professionali, e lasciarsi alle spalle l'immagine di star di tanti teen-musical, tanto che nelle scorse settimane ha rinunciato al ruolo di protagonista nell'imminente remake di Footloose. L'attore californiano è attualmente nelle nostre sale con la commedia 17 Again - Ritorno al Liceo, in cui recita accanto a Matthew Perry.

Febbre del sabato sera per Efron, Timbaland e...
Privacy Policy