Fear the Walking Dead

2015 - ....

Fear the Walking Dead: lo showrunner rivela nuovi dettagli sulla serie

Dave Erickson ha rivelato alcune anticipazioni sui legami tra la serie companion e The Walking Dead, e sui progetti per il futuro.

Lo showrunner di Fear the Walking Dead, Dave Erickson, ha rivelato a The Hollywood Reporter qualche anticipazione sull'attesa serie companion dello show ispirato ai fumetti di Robert Kirkman, che debutterà ad agosto sulla tv via cavo AMC.
Ecco i dettagli:

  • Gli episodi si svolgeranno approssimativamente nel periodo in cui Rick (Andrew Lincoln) era in coma e si potranno scoprire dettagli sull'apocalisse zombie non mostrati in The Walking Dead. Non si tratta di un vero e proprio prequel ma è legato all'originale perché ambientato nello stesso mondo.

  • Kirkman non vuole che venga mostrata la causa del contagio perché l'importante è l'impatto sulle persone. Il nuovo progetto televisivo approfondirà quindi tematiche legate alla famiglia e alla quotidianità in un momento in cui il mondo è ancora al sicuro, per poi mostrare come i problemi dei protagonisti vengono aggravati dall'entrata in scena dei walker.

  • Gli episodi avranno infatti come protagonisti Travis (Cliff Curtis), che si è appena trasferito a casa di Madison (Kim Dickens) dopo il matrimonio. La donna ha due figli, mentre lui deve fare i conti con un teenager arrabbiato e un'ex moglie. Tutto quello che i due vogliono inizialmente è far funzionare la nuova famiglia; ciò che accadrà verrà poi inserito in un contesto drammatico che li spingerà a vivere esperienze oltre il loro limite. Lo showrunner ha già in mente quello che potrebbe accadere nelle prossime stagioni.

  • In Fear the Walking Dead le persone non capiranno quello che sta accadendo e penseranno che gli amici, i colleghi, i vicini o i semplici passanti stiano male o abbiano assunto delle strane sostanze. Accettare la realtà sarà molto complicato.

  • Nel nuovo serial della AMC non si racconterà mai la storia dalla prospettiva dei burocrati, dei politici e dei militari che stanno cercando di gestire l'emergenza, ma dal punto di vista delle persone comuni.

  • Difficilmente potrebbero essere utilizzati personaggi di The Walking Dead e gli autori non hanno in mente di realizzare crossover tra le due serie, tuttavia in futuro potrebbe accadere perché il mondo in cui i protagonisti vivono è lo stesso.

  • Nei sei episodi che compongono la prima stagione, a Los Angeles si arriverà più o meno alla situazione che trova al suo risveglio Rick e l'obiettivo è quello di far ricordare come nella città ci siano milioni di persone che dovranno affrontare qualcosa di orribile, oltre al fatto che molte di loro moriranno.

  • Los Angeles è stata scelta anche per il concetto di identità e rinnovamento che rappresenta, essendo un luogo in cui molte persone vanno per trovare un nuovo inizio per la propria vita. Molti dei personaggi avranno un passato che vorrebbero lasciarsi alle spalle e dei lati oscuri che vorrebbero non far emergere. Quando gli eventi li obbligheranno a lottare per sopravvivere si scoprirà quindi la vera personalità di ognuno di loro e come affronteranno i problemi, dando spazio anche ai cambiamenti che avvengono nelle relazioni affettive, come in quella tra Travis a Madison.

  • Erickson non ha rivelato se qualcuno dei protagonisti morirà nella prima stagione, tuttavia ha ricordato che nessuno è al sicuro pur avendo in mente degli archi narrativi specifici per ognuno di loro.

  • L'obiettivo è quello di realizzare cinque o sei stagioni di Fear the Walking Dead e Dave deciderà, insieme a Kirkman, il possibile finale nei prossimi mesi, pensando anche a un potenziale numero di episodi da realizzare. Ogni ciclo di puntate verrà ideato quasi come fosse un romanzo.

  • Non ci sarà in Fear the Walking Dead un cattivo come il Governatore perché la struttura narrativa sarà diversa pur essendoci l'elemento della sopravvivenza. Gli autori cercheranno in ogni modo di distanziarsi dalla serie originale e quando verranno introdotti dei personaggi malvagi sarà all'interno della realtà già mostrata e nell'ambito di un'evoluzione naturale della storia.

  • Probabilmente le prossime stagioni saranno composte da un numero maggiore di puntate rispetto alle sei iniziali.

Fear the Walking Dead: tre dei protagonisti della serie in un'immagine del pilot
Fear the Walking Dead: lo showrunner rivela nuovi...
Fear the Walking Dead: il primo trailer e la data della première!
Fear the Walking Dead: un nuovo video girato sul set
Privacy Policy