Fast & Furious 9, Vin Diesel mette fine alle polemiche su The Rock

Dopo i duri commenti di Tyrese Gibson, il capostipite del franchise è intervenuto per placare gli animi sul sequel.

Vin Diesel ha calmato le acque, dopo che la notizia del posticipo di Fast & Furious 9 ha fatto scaldare gli animi del web contro Dwayne Johnson, colpevole di essere protagonista dello spin-off della saga, insieme a Jason Statham. Il nono capitolo arriverà, così, nel 2020. Dopo le dure critiche di Tyrese Gibson a The Rock, Diesel è intervenuto con due post sui suoi canali social, dove ha cercato di alleggerire il clima.

In un video condiviso su Facebook, l'attore commenta la situazione mentre è in aereo con Ludacris, sua co-star in Fast & Furious:

"Restiamo positivi tutti quanti, ci vogliamo bene. Siamo tutti molto orgogliosi del nostro franchise e dei nostri fan."

Diesel, in seguito, ha condiviso su Instagram una foto insieme a Dwayne Johnson, spiegando come sia ingiusto incolpare qualcuno per il postocipo del film:

Brotherhood... and all it's complexities. This scene was filmed in Puerto Rico, I can remember it like it was yesterday. Such a beautiful island, the people were so warm and welcoming. I turned 43 that summer... and my son Vincent was born. A woman named Jan Kelly responded to a question I had asked on Facebook, 'who they would like to see me work with?' She said would love to see me work with Dwayne... I listened to her request and he became Hobbs. I know there has been a lot of speculation as to why the Fast 9 release date was pushed... but it would be unfair to say it is anyone's fault. As we plot the course to expand the Fast & Furious universe, one must be mindful to take stock of the roads we took to get here. The pillars of authenticity, family and most importantly, our loyal fan's perspective has been instrumental in procuring success. However, like any vehicle that has run around the globe 8 times, the franchise is in need of maintenance. My good friend and the godfather of Universal, Ron Meyer has granted me the time to do just that. We have some very exciting news to share soon... stay tuned. Yours truly, Dom #FamilyAlways

Un post condiviso da Vin Diesel (@vindiesel) in data: 6 Ott 2017 alle ore 20:15 PDT

"Fratellanza... e tutte le sue complicazioni. Questa scena è stata girata a Porto Rico, la ricordo come fosse ieri. Una bellissima isola, le persone erano ospitali e calorose. Quell'estate ho compiuto 43 anni... ed è nato mio figlio Vincent. Una donna chiamata Jan Kelly ha risposto a una domanda che ho fatto su Facebook, 'con chi volete che io lavori?' e disse Dwayne... Ho ascoltato la sua richiesta e lui è diventato Hobbs. Lo so, si è parlato molto del posticipo di F&F 9... e non è giusto dare la colpa a qualcuno. Mentre organizziamo la via per espandere l'universo di Fast & Furious, dobbiamo ricordarci la strada che abbiamo fatto per arrivare fino a qui. I pilastri dell'autenticità, della famiglia e soprattutto del punto di vista dei nostri leali fan sono stati gli strumenti del nostro successo. E poi, come ogni veicolo che ha fatto il giro del mondo per 8 volte, il franchise ha bisogno di un po' di manutenzione. Il mio caro amico e padrino della Universal, Ron Meyer, mi ha dato del tempo per fare proprio ciò. Abbiamo delle belle notizie che presto vi comunicheremo... Vostro, davvero. Dom #FamilyAlways"

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Fast & Furious 9, Vin Diesel mette fine alle...
Fast & Furious: Tyrese Gibson prega Dwayne Johnson di non realizzare lo spinoff su Hobbs
Fast & Furious 9: Michelle Rodriguez chiarisce le sue minacce in un video indirizzato a Vin Diesel
Privacy Policy