Fast & Furious 8

2017, Azione

Fast & Furious 8: il regista risponde alle critiche di Michelle Rodriguez

F. Gary Gray ha difeso le figure femminili del suo film, sottolineandone la forza.

Qualche giorno fa la star del Fast & Furious franchise Michelle Rodriguez ha minacciato di abbandonare la saga per via dello scarso amore dimostrato dagli autori nei confronti dei personaggi femminili. L'attrice ha pubblicato un post su Instagram scrivendo:

"Fast & Furious 8 esce in formato digitale oggi. Spero che decidano di mostrare un po' d'amore per le donne del franchise nel prossimo film. O potrei dire arrivederci a un franchise che ho amato. E' stato fantastico e sono grata per l'opportunità che i fan e lo studio mi hanno dato."

Fast & Furious 8: fare il pieno di ignoranza con una miscela di generi

Adesso a intervenire è il regista di Fast & Furious 8 F. Gary Gray, il quale commenta con Business Insider le dichiarazioni dell'attrice: "Il fatto è questo, io sono nuovo nel franchise ma credo che in Fast & Furious 8 il ruolo delle donne sia centrale, il film è pieno di personaggi femminili forti, basti pensare che una delle antagoniste principali è Charlize Theron. E poi c'è Helen Mirren, che ha un cameo importantissimo. Non posso parlare per Michelle, lei ha un punto di vista preciso e non posso farle cambiare idea, ma vorrei che capisse che con quest'ultimo film - non posso parlare per gli altri film - abbiamo avuto una combinazione di personaggi femminili fortissimi."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Fast & Furious 8: il regista risponde alle...
Fast & Furious 9: Michelle Rodriguez minaccia di abbandonare il franchise
Fast & Furious: 10 elementi fondamentali di una saga inarrestabile
Privacy Policy