Fargo

2014 - ....

Fargo: la seconda stagione ambientata nel 1979

Il produttore dello show FX Noah Hawley ha anticipato le sue intenzioni e i cambiamenti che vedremo nella seconda stagione.

Ieri è arrivata la notizia, attesa dai fan, del rinnovo da parte di FX della serie tv. Lo show farà ritorno, come previsto per una seconda stagione. Oggi trapelano i primi dettagli sui nuovi episodi della serie antologica che, come True Detective, vedrà un cambio di plot e di cast. La nuova stagione sarà ambientata nel 1979 e seguirà una versione giovane di Lou Solverson, personaggio interpretato da Keith Carradine nella prima stagione, di ritorno alla Guerra in Vietnam.

Fargo: Keith Carradine in una scena dell'episodio A Fox, a Rabbit and a Cabbage

"E' difficile dire addio al cast, ma mi piace l'idea che siano i personaggi ad avere la precedenza e non gli attori" ha dichiarato il produttore esecutivo Noah Hawley. "Questo periodo storico per l'America è molto interessante da analizzare. Dopo il Vietnam, dopo il Watergate, subito prima dell'arrivo di Ronald Reagan. La prima stagione della nostra serie è stata largamente influenzata dal film a cui è ispirata, ma anche da altre opere dei Coen, Non è un paese per vecchi, A Serious Man. Adesso aggiungeremo alle fonti di ispirazione Crocevia della morte e L'uomo che non c'era".

Fargo: la seconda stagione ambientata nel 1979
Privacy Policy