Far East: la decima edizione si chiude nel segno di Johnny To

Con la prima mondiale di Tactical Unit, la prima italiana di Sparrow e un attesissimo incontro pomeridiano, il regista hongkonghese e i talenti della sua Milkyway Image faranno scendere il sipario sul FAFFF 2008.

Grande evento finale per un'edizione già costellata di eventi: sabato 26 aprile, infatti, Far East Film 10 si è chiuso sotto il segno leggendario di Johnny To! L'immenso regista hongkonghese, vecchio e caro amico del festival di Udine, non poteva certo mancare alla celebrazione del decennale, così come non potevano mancare i talenti della sua ormai celebre factory, ed è stata infatti una memorabile delegazione all stars della Milkyway Image ad accompagnare, simbolicamente, la chiusura del sipario. Quello stesso sipario che, nel 1999, si chiuse proprio con il trionfo personale di To, premiato dal pubblico per lo splendido A Hero Never Dies.

Nel corso del Closing Day, dunque, si è assistito alla prima mondiale di Tactical Unit - The Code, pilot di una futura serie televisiva nata dal bellissimo PTU, e alla prima italiana di Sparrow, la commedia musicale che vede To raccontare la storia di quattro borseggiatori e di un'enigmatica signora, mentre l'intera compagine made in Hong Kong sarà protagonista di un attesissimo incontro pomeridiano. Occasione preziosa per conoscere da vicino, o ritrovare, lo stesso To, il divo Lau Ching-wan e la diva Kelly-Lin, l'inseparabile Wai Ka Fai e l'irresistibile Lam Suet, caratterista di culto amatissimo in patria e amatissimo anche dal popolo di Far East Film!

A sipario chiuso, poi, l'ultimo atto del decennale porta il nome di un altro autentico gigante: il dj scozzese Howie B, già producer di artisti come Bjork e U2, protagonista del live-act notturno con cui il Festival ha salutato i suoi spettatori.

Far East: la decima edizione si chiude nel segno...

Fonte: Comunicato stampa Far East Film

Privacy Policy