Fantastic 4 - I Fantastici Quattro

2015, Azione

Fantastic 4 - Stan Lee contro gli haters di Michael B. Jordan

Il mitico autore di fumetti, che ha trovato 'una grande idea' l'ingaggio di Jordan, indica la vera ragione del malcontento dei fan.

Quando qualche anno fa è stata annunciata la decisione di affidare a Michael B. Jordan il ruolo di Torcia Umana nel reboot di Fantastic 4 - I Fantastici Quattro, il pubblico si è diviso. Molti fan erano soddisfatti della scelta, ma quasi subito si alzata la voce del partito degli scontenti che hanno indicato nel colore della pelle di Jordan il motivo del disappunto, visto che nei fumetti Torcia Umana è bianco.

Golden Globes 2011, Stan Lee su tappeto rosso

Adesso a dire la sua è Stan Lee, autore del fumetto originale, il quale ha spiegato i motivi per cui il pubblico si scagliato contro la scelta del regista Josh Trank. "Il pubblico non si è lamentato per una questione di pregiudizi razziali, ma perché odia vedere cambiamenti nei personaggi con cui è familiare. In Spider-Man, quando viene scelto un nuovo attore, i fan lo criticano a prescindere, che sia bianco o nero. Non credo abbia niente a che fare con pregiudizi razziali".

Quanto a Lee, lui sembra aver apprezzato il casting di Michael B. Jordan ritenendolo una grande idea e ha dato la massima fiducia all'attore: "Penso che la cosa importante sia un attore si innamori del personaggio, perciò non sono preoccupato per i Fantastici 4. Ho sempre cercato di movimentare questo team introducendo la massima diversità razziale possibile per l'epoca, visto che il mondo è quello che è". Fantastic 4 - I Fantastici Quattro arriverà nei cinema italiani il 10 settembre 2015.

Fantastic 4 - Stan Lee contro gli haters di...
Fantastic 4: Josh Trank e Simon Kinberg contro gli haters
Fantastic 4: i video di presentazione dei quattro protagonisti!
Privacy Policy