Falling Skies

2011 - 2015

Falling Skies: crop circles a Roma

Apprensione e curiosità per i crop circles apparsi a Guidonia che in realtà erano stati realizzati per promuovere la serie prodotta da Spielberg.

Svelato il mistero dei Cerchi sul grano (o crop circles) avvistati ieri nella campagna laziale vicino a Guidonia e che avevano creato curiosità e apprensione della popolazione locale, richiamando l'attenzione degli ufologi di tutta Italia. I segni misteriosi, normalmente attribuiti a forze extraterrestri, non erano altro che un'azione di guerrilla marketing per il lancio della serie firmata da Steven Spielberg Falling Skies, in arrivo in prima visione assoluta da martedì 5 luglio alle 21.00 su FOX (canale 111 di Sky).

Un velivolo che sorvolava la zona di Guidonia nella giornata di domenica aveva notato in un campo di grano la presenza di un enorme cerchio delle dimensioni di 60x90 metri. Mentre la notizia si diffondeva rapidamente sul web sui siti dedicati a questo tipo di avvistamenti, un nuovo rilevamento aereo, avvenuto stamattina, svelava che al segno di forma circolare si erano aggiunte due lettere fino a formare il logo del canale FOX: niente sbarco di alieni sulla terra, bensì un'operazione promozionale per il lancio della serie tv.

In un mondo devastato dall'invasione di forze militari aliene, i civili superstiti si organizzano per proteggere il genere umano e ingaggiano una campagna di insurrezione contro le forze occupanti aliene, la cui natura e scopo rimangono un mistero. Questo è ciò che racconta Falling Skies, la nuova attesissima serie ricca di azione e effetti speciali, prodotta da Steven Spielberg, DreamWorks Television e TNT productions.
Protagonista di Falling Skies è Noah Wyle nei panni di un professore di Boston, Tom Mason, al quale gli alieni, dopo aver attaccato e invaso il pianeta terra e ridotto in schiavitù l'intero genere umano, hanno ucciso la moglie e rapito uno dei figli. È così che Mason si trova a dover mettere la sua conoscenza della storia militare al servizio del secondo commando del Massachusetts nel tentativo di proteggere i civili sopravvissuti.

Nel cast, oltre a Wyle, Moon Bloodgood nei panni di Anne Glass, una pediatra che lavora con i superstiti per aiutarli ad affrontare lo sconvolgimento traumatico della loro vita. Will Patton (Armageddon) è Weaver, un feroce capo militare della resistenza e ufficiale comandante di Tom. Drew Roy interpreta Hal, figlio maggiore di Tom e soldato del movimento della resistenza. Nel cast anche Maxim Knight, Connor Jessup, Seychelle Gabriel, Mpho Koaho, Peter Shinkoda, Colin Cunningham e Sarah Carter Sanguin.

Gli alieni in Falling Skies sono entità misteriose e senza pietà. Sono veloci, forti, molto intelligenti e altamente tattici nell'uso delle strategie militari, cosa che li rende quasi invincibili rispetto alla squadra dei sopravvissuti. Nel corso degli episodi, gli umani capiranno nuove cose su di loro, ma il più grande mistero che aleggia sull'intera serie è: perché sono sulla terra e cosa vogliono dal genere umano?

Falling Skies vede come produttore esecutivo Steven Spielberg, insieme con Justin Falvo e Darryl Frank della DreamWorks Television, Graham Yost e lo sceneggiatore Robert Rodat. Rodat, che ha guadagnato una nomination agli Oscar per la sceneggiatura di Salvate il soldato Ryan, ha scritto il pilota da un'idea che ha co-ideato con lo stesso Spielberg. Mark Verheiden e Greg Beeman sono co-produttori esecutivi.
Di seguito, un video sull'iniziativa realizzata a Guidonia.

Falling Skies - Promo Crop Circles di Fox

Falling Skies: crop circles a Roma
Privacy Policy