Facce da botox e bellezze over 30 per due sondaggi inglesi

Due sondaggi inglesi sembrano voler mettere da parte l'ossessione per i ritocchi estetici e mentre Iggy Pop, Jodie Marsh e Donatella Versace sono ai primi posti tra le star con il volto più segnato, altrove si celebrano bellezze over-30 come Penelope Cruz, Claudia Schiffer e persino signore come Sophia Loren ed Helen Mirren.

Stop al bisturi selvaggio: questo sembra essere il nuovo leitmotiv dello showbiz, dopo un decennio di abusi, di volti trasformati in mascheroni tribali e inevitabile chiacchiericcio da gossip rimescolato alle polemiche. Intendiamoci, nel mondo dello spettacolo i ritocchi estetici - come quelli fotografici - esistono praticamente da sempre, ma è innegabile che negli ultimi dieci, quindici anni sia sviluppata una vera e propria ossessione che spesso ha portato a risultati infelici, e così qualcuno ha deciso di darci un taglio, a cominciare dagli studios di Hollywood, che vogliono puntare su volti più naturali (anche perchè sui nuovi schermi ad alta definizione i segni dei ritocchi sono ancora più evidenti) con buona pace di chi non potrà più correre ai ripari, dopo aver esagerato. Due sondaggi britannici pubblicati di recente, sembrano confermare la nuova tendenza: da una parte i volti rovinati dalla chirurgia estetica e dall'altra una top ten di bellezze over-30, ritenute più fascinose rispetto alle colleghe più giovani.

La stilista Donatella Versace
Il sito britannico The Good Surgeon - che si occupa di suggerire soluzioni equilibrate a chi desidera correggere qualche difetto in sala operatoria senza rischiare di fare disastri - ha commissionato un sondaggio sui volti più rovinati del mondo dello spettacolo e al primo posto, con una percentuale del 69%, si è classificato Iggy Pop, seguito dalla modella Jodie Marsh e al terzo posto da Donatella Versace. La top ten si completa poi con il tiratissimo David Guest, ex-marito di Liza Minnelli, quindi dall'icona Cher, il frontman dei Dead or Alive Pete Burns, Mickey Rourke, Jackie Stallone - che qualche anno fa aveva dichiarato in maniera poco accorta di avere solo pochi anni in meno di suo figlio Sylvester - Janice Dickinson e Melanie Griffith che preferiamo ricordare nei panni della sexy Holly Body in Omicidio a luci rosse, piuttosto che nelle ultime apparizioni pubbliche. Cristiana Clogg, fondatrice del sito, nel commentare i risultati si è detta dispiaciuta che il talento e il successo di alcuni personaggi siano meno considerati rispetto al loro aspetto fisico, modificato dal chirurgo: "Donatella Versace, ad esempio, è una businesswoman di successo, eppure non viene considerata un modello a causa del suo aspetto."

Cannes 2007: Claudia Schiffer
In un altro sondaggio intanto, i partecipanti sono stati invitati a fare i nomi delle più grandi bellezze del mondo, e quelle che sono riuscite a conquistare un posto in top ten sono quasi tutte celebrità che hanno superato la trentina. Anche se alcune di loro hanno fatto sicuramente ricorso alla chirurgia estetica, c'è da soprendersi che siano riuscite a mettere da parte le colleghe più giovani. Al primo posto c'è la 36enne Penelope Cruz, seguita da Claudia Schiffer, che ne ha 39 e da Kristin Scott Thomas che di anni ne ha 49. La classifica si completa poi con la splendida ed elegante Regina Rania di Giordania (39 anni), Catherine Deneuve, Helen Mirren, Charlize Theron - che è la più giovane del gruppo - Kate Beckinsale, Natascha McElhone e Sophia Loren.
Anthony Edwards, portavoce della Wizard Jeans (che ha commissionato il sondaggio) ha affermato che "donne come Beyoncè Knowles e Cheryl Cole sono sicuramente sexy e bellissime, ma la vera bellezza è qualcosa che viene da dentro e solitamente arriva con la maturità. I tempi in cui una donna di quarant'anni veniva considerata non più affascinante sono finiti da un pezzo."

Facce da botox e bellezze over 30 per due...
Privacy Policy