Fabrique du cinema: gran finale con gli Arhia e Francesco Venditti

Federico Moccia, Irene Maiorino e Claudia Coli tra gli ospiti della serata romana del 14 dicembre che mescola cinema, teatro, reading e musica.

Ecco il programma dell'ultimo dei mercoledì cinematografici del 2011 organizzati da Fabrique du cinéma. Appuntamento il 14 dicembre dalle 19.00 alle 02.00 all'Akab di Roma.

Garden ore 19.00 APERITIVO CIELO E TERRA di Loredana Russo
Cave ore 19.00 esposizione fotografica del regista Stefano Lorenzi
Akab ore 19.00 corner vintage e trucco "Cabinet des Modes"
Garden ore 19.00 Live set di AMT musica da colonne sonore
Garden ore 19.00 Paolo Giuliani movie-vjset
Cave ore 20.00 Federico Moccia presenta il videoclip e il live degli Arhia
Garden ore 21.00 Saluti CINEAMA e proiezione video
Cave ore 21.15 proiezione corti
Akab ore 21.30 reading dell'attrice Irene Maiorino
Akab ore 22.00 Charles Bukowski di Mauro Mantovani
Akab ore 22.30 Proiezione video inedito Fela Kuti
Garden ore 23.00 Dj set electrohouse Georgia Lee
Cave ore 23.00 Dj set techouse MAINFRAME-INDUSTRY
Akab ore 23.00 Dj set afrobeat-funk ##Renata Di Leone## Proiezioni:

Full of Life (2011) di Giulio Reale con Lucrezia Piaggio, Nina Torresi, Francesca Ferrazzo e Mariangela Caruso. Tutto accade in una sera, un dopocena in maschera che quattro ragazze organizzano fra loro. La festa tra amiche nasconde però un drammatico evento.

La finestra aperta ( 2009) di Gregory Rossi con Daniele Grassetti, Nina Torresi, Lydia Biondi e Annamaria Teresa Ricci. Una tranquilla casa in campagna e il mistero di una finestra sempre aperta. Tratto dal racconto The open window di Saki.

Bellezza e cuor di ferro (2011) di L. Taidelli con Francesco Venditti e Claudia Coli. Un oggetto, ritrovato per caso, riporta la coppia ad un momento difficile della relazione.

MATERIALE INEDITO FELA KUTI. Fela Anikulapo Kuti (15 Ottobre 1938 - 2 Agosto 1997) Nigeria, noto anche con lo pseudonimo The Black President, è stato un rivoluzionario musicista e attivista dei diritti umani nigeriano. Inventore del genere musicale afro-beat, è considerato fra i più influenti artisti africani del xx secolo. Questa sera sera sarà proiettato del materiale inedito sulla sua vita.

CINEAMA SPECIAL GUEST PARTY! Cineama è una piattaforma per la creazione, produzione e distribuzione di film indipendenti, un laboratorio e una community aperta ai professionisti, ai creativi e agli appassionati di cinema e dintorni.

Esposizione di Stefano Lorenzi, regista, documentarista, sceneggiatore e fotografo. Ha lavorato e studiato con autori di fama internazionale come Nicola Zavagli, Abel Ferrara, Abbas Kiarostami, Giacomo Campiotti, Giuseppe Rotunno e Gianluca Arcopinto. L'ultima sua opera è stata presentata in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia.

TEATRO E LIVE PERFORMANCE
B_SIDE teaser teatrale. È una commedia incentrata sulla convivenza di sei giovani di oggi. Le loro paure, i loro amori, le discussioni surreali che avvengono nello spazio di un saloto disordinato sono al centro di questo spettacolo scritto da Alessandro Bardani e Armando Ortolani e portato in scena da Luca Di Prospero. Come ogni vecchio 33 giri possedeva un A-side dedicata alla canzone più famosa e un B-side con un brano meno conosciuto, più intimista e personale dell'artista, così questa commedia giovanile sostiene che ogni umana personalità abbia una doppia facciata. Lo spettacolo sarà in scena dal 22 dicembre al teatro Vascello.

Mauro Mantovani legge Charles Bukowski. "Il gatto m'ha spruzzato il computer e lo ha messo ko.. così rieccomi alla mia vecchia macchina da scrivere.. è più resistente, sopporta piscio di gatto, birra o vino rovesciati, cenere di sigaro e sigaretta, praticamente ogni cazzo di cosa. Mi ricorda me stesso.. bentornata vecchia mia dal vecchio tuo". Charles Bukowski ossia un uomo che col politicamente corretto non c'entra nulla e divenuto nel tempo fonte di ispirazione per il cinema da oltre vent'anni. Questa sera Mauro Mantovani propone alcuni brani tratti principalmente da Musica per organi caldi.

Fabrique du cinema: gran finale con gli Arhia e...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy