Ewan McGregor: "Il mio primo incontro con George Lucas è stato un disastro"

La star britannica ha raccontato un divertente aneddoto relativo alla sua esperienza nella saga stellare.

Ewan McGregor in una sequenza del film Star Wars ep. III - La vendetta dei Sith

Ewan McGregor ha svelato che il suo primo incontro con George Lucas non è stato dei migliori, pur essendo poi riuscito a ottenere il ruolo di Obi-Wan Kenobi in Star Wars - Episodio I: La minaccia fantasma.
L'attore ha ricordato che per l'audizione ha dovuto partecipare a un incontro con il regista a Watford, dove poi hanno girato anche i film della saga di Harry Potter.

Leggi anche: Star Wars, Mark Hamill risponde ad un dubbio storico dei fan

Ewan ha raccontato: "Mi ricordo di essere arrivato lì, di aver incontrato George, e di aver avuto il permesso di leggere lo script. Ho dovuto farlo nell'ufficio della produzione, ero in pratica chiuso dentro con lo script in modo che non trapelessero anticipazioni - e poi mi hanno mostrato le scenografie con George. C'era una specie di grandioso sottomarino usato per le scene con me, Liam Neeson e Jar Jar Binks. E ricordo di aver guardato a questa immensa costruzione in polistirolo che sembrava un sottomarino e c'era la cabina di pilotaggio. E l'ho osservato e ho detto 'Andremo sott'acqua?. George mi ha guardato e ha risposto 'Cosa?'. E ho replicato: 'Andremo sott'acqua con questo?'. E mi ha guardato come se fossi pazzo. Ha detto 'Sai, niente di tutto questo è reale'".

La star ha poi svelato che durante le riprese era quasi convinto che Yoda fosse una creatura vera perché le persone che avevano il compito di muovere il maestro jedi durante le riprese erano incredibilmente brave.

Ewan McGregor: "Il mio primo incontro con George...
Ewan McGregor: "Mia moglie mi ha convinto a diventare regista"
Ewan McGregor e Jennifer Connelly, due star a Roma per American Pastoral (FOTO)
Privacy Policy