Eva Longoria non è più la signora Parker

La splendida attrice, dopo svariati alti e bassi nella sua relazione con il marito Tony Parker, ha chiesto il divorizio dalla star della NBA.

Dal Twitter di Eva Longoria è arrivata la notizia che l'attrice ha ufficialmente chiesto il divorzio a suo marito Tony Parker, giocatore professionista di basket, campione della NBA: "E' con grande tristezza che dopo sette anni insieme Tony ed io abbiamo deciso di divorziare. Noi ci amiamo ancora profondamente e ci auguriamo tanta felicità".
Certo, c'è da chiedersi cosa sia andato storto se proclamano ancora di amarsi così tanto e di pregare per la felicità reciproca, ma come dicono i saggi quel che si vede fuori non è quel che c'è dentro e di fatto la bella Eva ha sottoposto i documenti per la separazione alla Corte Suprema di Los Angeles ieri 17 Novembre.

Secondo i documenti e indiscrezioni di corridoio, i due si sarebbero separati per "differenze inconciliabili". La più sexy delle casalinghe disperate ha chiesto gli alimenti al suo futuro ex marito e di riprendere il suo cognome da nubile, ma la data di separazione ufficiale è ancora da destinarsi. Ricordiamo che i due, fidanzatisi nel Novembre 2006, si sposarono con un matrimonio da favola il 7 Luglio dell'anno dopo al Castello di Vaux le Vicomte, un edificio del 17esimo secolo che si trova ai bordi di Parigi. A volte nelle favole moderne il 'vissero felici e contenti' dura soltanto fino alla data del divorzio.

Eva Longoria non è più la signora Parker
Privacy Policy