Non ti muovere

2004, Drammatico

European Film Awards: sei italiani in corsa

Il prossimo 11 dicembre a Barcellona si terranno gli annuali European Film Awards, eè d è cominciato il giro di selezione per l'Accademy, sono sei i film italiani che hanno superato la prima barriera.

Patrizio Marino

La macchina dell'European Film Awards è partita con la prima selezione dei film che l'11 dicembre si contenderanno a Barcellona l'Oscar Europeo.
I membri dell'Academy hanno selezionato quarantadue film
dai quali usciranno le rose dei candidati per le sedici categorie previste dall'Accademy, il diciassettesimo premio sarà assegnato direttamente dal pubblico europeo.

L'Academy ha dovuto scegliere tra circa quattrocento film, e tra questi sono sei i film italiani selezionati e precisamente: Caterina va in città di Paolo Virzì, Dopo mezzanotte di Davide Ferrario, Cantando dietro i paraventi di Ermanno Olmi, Non ti muovere di Sergio Castellitto, Le conseguenze dell'amore di Paolo Sorrentino e Le chiavi di casa di Gianni Amelio.

Come riportato dal sito ufficiale la cerimonia di premiazione sarà prodotta dalla DDA-Productions di Londra e trasmessa dai principali network europei, in Italia sarà possibile vederla attraverso RAISAT.
I candidati finali saranno selezionati nelle prossime settimane e naturalmente ve ne daremo notizia sul nostro sito, sperando in un buon successo del cinema italiano.

European Film Awards: sei italiani in corsa
Privacy Policy