Ennio Morricone e Jonathan Demme al Napoli Film Festival

Dal 5 all'11 giugno 2010 A Castel Sant'Elmo torna il NapoliFilmFestival. Ennio Morricone e Jonathan Demme le stelle hollywoodiane della XII edizione. Per gli incontri ravvicinati con le star del cinema italiano sanno ospiti Riccardo Scamarcio, Pupi Avati e Isabella Ferrari.

Anche quest'anno le serate del NapoliFilmFestival saranno scandite da una serie di Incontri Ravvicinati con alcuni tra i protagonisti più prestigiosi del cinema italiano e internazionale oltre a due eventi tutti partenopei dedicati a Totò (sabato 5 giugno con lo spettacolo Totò movie) e a Massimo Troisi (lunedì 7 giugno con Anna Pavignano in Da domani mi alzo tardi, spettacolo tratto dalle pagine di diario della vita della scrittrice con Massimo Troisi).

Wallpaper del film Texas
Domenica 6 giugno è atteso a Castel Sant'Elmo Riccardo Scamarcio che ripercorrerà la sua carriera di attore dagli esordi, che l'hanno consacrato "idolo" delle adolescenti, alle prove via via sempre più mature e impegnate. Al termine dell'incontro sarà proiettato Texas di Fausto Paravidino interpretato nel 2005 insieme a Valeria Golino. Martedì 8 giugno sarà la volta di Isabella Ferrari. A seguire il film Amatemi in cui l'attrice è diretta dal suo compagno, Renato De Maria, accanto a Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino e Donatella Finocchiaro. La giornata di giovedì 9 sarà tutta dedicata ad uno dei più importanti e prolifici registi del cinema italiano che nella sua lunga carriera ha spaziato dall'horror alla commedia, dal film romantico alla satira al film musicale, Pupi Avati, che terrà nel pomeriggio una lezione di cinema e la sera incontrerà il pubblico e introdurrà il suo ultimo film, Il figlio più piccolo. Assolutamente imperdibili gli ultimi due Incontri Ravvicinati previsti per giovedì 10 e venerdì 11 giugno, che vedranno protagonisti rispettivamente Jonathan Demme e il maestro Ennio Morricone.

Ennio Morricone, Oscar alla carriera 2007
Le due serate NapoliFilmFestival rappresentano un'occasione più unica che rara per incontrare da vicino Jonathan Demme - uno dei registi più interessanti e al tempo stesso schivi del cinema americano, vincitore dell'Oscar nel 1991 per Il silenzio degli innocenti - e il maestro Ennio Morricone, universalmente riconosciuto come uno tra i più importanti compositori italiani, insignito del Premio Oscar alla Carriera nel 2007. Come sempre di grande interesse l'offerta cinematografica del NapoliFilmFestival che proporrà sei sezioni competitive: Nuovo Cinema Italia, riservato alle produzioni italiane indipendenti e a basso budget; Europa Mediterraneo, dedicato ai lungometraggi di artisti della sponda europea del bacino con film in anteprima italiana tra cui: Dans tes bras di Hubert Gillet con Michelle Laroque (Francia), Un Buen Hombre di Juan Martinez Moreno con Tristan Ulloa (Spagna), Akadimia Platonos di Fillipos Tsitos (Grecia), Born to suffer di Miguel Albaladejo con Mariola Fuentes (Spagna); Schermo Napoli Cortometraggi e Schermo Napoli Documentari, dedicati rispettivamente a opere di fiction e documentaristiche girate a Napoli o dirette da registi napoletani; SchermoNapoli Quick che prevede la realizzazione di un cortometraggio su un tema assegnato nel corso di una maratona di 50 ore (tema di quest'anno: il Museo del '900 da poco inaugurato a Castel Sant'Elmo); e, novità di quest'anno, SchermoNapoli Scuola: cortometraggi e documentari prodotti dalle scuole di Napoli.

La sezione retrospettiva Percorsi d'Autore renderà quest'anno omaggio al regista polacco Krzysztof Kieslowski con una personale completa, dai corti degli anni '70 fino agli ultimi capolavori. Il festival sarà inoltre la prima tappa per la circuitazione di sei film di Kieslowski inediti in Italia che grazie ad Alessandro Leone saranno distribuiti nei cinema italiani a partire dal mese di giugno. Il cineamatore, Il caso, Senza fine, Breve film sull'amore, Breve film sull'uccidere e La tranquillità, infatti, saranno finalmente proiettati nei migliori cinema italiani in versione originale con sottotitoli. Farà da corollario alla retrospettiva la Mostra Fotografica di Piotr Jaxa con le foto di scena de I tre colori di Kieslowski. La sezione 41° Parallelo proporrà 6 film restaurati di Billy Wilder in v.o. con sottotitoli: Arianna, Testimone d'accusa, Baciami, stupido, Non per soldi... ma per denaro, La fiamma del peccato, Uno, due e tre!.

Ennio Morricone e Jonathan Demme al Napoli Film...
Privacy Policy