Mad Men

2007 - 2015

Emmy Awards 2008: vincono Mad Men e 30 Rock

I due show trionfano nelle rispettive categorie, ma si aggiudicano anche il maggior numero di premi; è invece John Adams la miglior miniserie. Tra i network ottimo risultato per la HBO.

Per quanto non imprevedibili, hanno un sapore diverso gli Emmy Awards di quest'anno, assegnati stanotte a Los Angeles: per la prima volta è una produzione di una televisione via cavo a vincere il premio come miglior serie drammatica, Mad Men, ma colpisce anche il netto riconoscimento per una commedia come 30 Rock che ironizza sul sistema televisivo americano.
Accanto a due premi di prestigio, come possono essere la miglior serie drammatica e la miglior scrittura per una serie drammatica, Mad Men si aggiudica altri quattro riconoscimenti minori tra cui la miglior scenografia e le migliori acconciature, splendide nel riprodurre l'atmosfera degli anni in cui la serie è ambientata. Nel campo delle commedie, il premio a 30 Rock è accompagnato dai due alla sua protagonista Tina Fey, sia come attrice che come autrice della serie, da quello al bravissimo Alec Baldwin come co-protagonista e da altri minori per un totale di sette.
Completano il gruppo di attori protagonisti premiati anche Bryan Cranston per Breaking Bad, Glenn Close per Damages e Paul Giamatti per la miniserie John Adams, che ha letteralmente trionfato nel suo settore, raggiungendo un totale di tredici premi. Si conferma Jeremy Piven come non protagonista di Entourage, mentre tra i nomi noti spiccano Dianne Wiest come non protagonista di In Treatment e Barry Sonnenfeld alla regia di Pushing Daisies.
Per quanto riguarda i netword produttori delle opere in concorso, il miglior risultato è per la HBO, seguita a distanza dai network principali quali ABC, CBS ed NBC.

Segue una lista completa dei vincitori dell'edizione di quest'anno.

Emmy 2008: tutti i vincitori


Emmy Awards 2008: vincono Mad Men e 30 Rock
Privacy Policy