Emmy 2015: tutti i record, da Jon Hamm a Game of Thrones

Viola Davis, Jon Hamm e non solo: vediamo quali sono i record messi a segno con la 67esima edizione dei Primetime Emmy Awards!

Si è conclusa da poche ore la 67esima edizione degli Emmy Awards, con un trionfo per Il trono di spade, che si è aggiudicata 12 premi su 24 candidature, ma anche per altre produzioni seriali come Veep e Olive Kitteridge. Questa edizione in particolare, sarà ricordata per sei record messi a segno dalle serie, i loro protagonisti e i network, vediamo quali.

Leggi anche - Emmy 2015, il nostro commento: vincitori e vinti nella notte da record per Il trono di spade e la HBO

1. Il trono di spade supera West Wing

La serie tratta dalla saga letteraria di George R.R. Martin, con dodici premi, detiene il record per la serie con il maggior numero di riconoscimenti ottenuti in una singola edizione degli Emmy. Ad oggi, la serie che manteneva questo record era West Wing, che vinse 9 premi a conclusione della sua prima stagione.

Emmy 2015: Geroge R. R. Martin stringe finalemnte l'Emmy per la migliore serie drammatica

2. Il trono di spade, 26 premi fino ad ora (e non è finita)

Un altro record interessante messo a segno dalla serie HBO è che al momento è la serie che ha vinto il maggior numero di Emmy durante la sua programmazione televisiva. Con 26 riconoscimenti vinti in totale, GOT raggiunge West Wing e Hill Street, e considerato che la serie non si è ancora conclusa, il numero dei premi potrebbe aumentare nei prossimi anni.

Leggi anche - Il trono di spade: 10 teorie per la sesta stagione, Jon Snow e altri misteri

3. Un record brillante per Julia Louis-Dreyfus

Nel corso della sua carriera, l'affascinante star di Veep ha vinto sei Emmy in tutto: uno da attrice non protagonista per Seinfeld, e cinque da protagonista (sempre per una serie comica) per La complicata vita di Christine e Veep. Con questi cinque riconoscimenti, Julia raggiunge gli stessi numeri di Candice Bergen e Mary Tyler Moore, con la differenza che i quattro premi ricevuti per Veep sono consecutivi.

4. Viola Davis, il colore della vittoria

Con il premio ricevuto per la sua performance da protagonista in Le regole del delitto perfetto, Viola Davis è la prima attrice nera ad aggiudicarsi questo riconoscimento nella storia degli Emmy. Durante il suo discorso, l'attrice ha ringraziato gli sceneggiatori della serie per averle dato la possibilità di intepretare un personaggio così interessante, e ha voluto dedicare il premio a Kerry Washington, Halle Berry, Meagan Good, Taraji P. Henson e Gabrielle Union.

Emmy 2015: Viola Davis premiata per Le regole del delitto perfetto

5. Il grande anno della HBO

Con 43 premi ricevuti in questa edizione, grazie alle diverse serie e miniserie televisive che costituiscono i suoi show di punta (tra cui anche GOT e Olive Kitteridge) il network mette a segno il record per il maggior numero di riconoscimenti ricevuti da una cable in un'annata. Il record assoluto è della CBS, con i premi ricevuti nel 1974.

6. Jon Hamm, finalmente!

Dopo otto candidature consecutive per Mad Men e altre tre come guest (ad esempio per 30 Rock) e nessun premio, quest'anno finalmente l'attore ha ricevuto il premio Emmy come miglior attore protagonista per una serie drammatica. D'altronde era l'ultima occasione di premiare Hamm per il suo ruolo di Don Draper, considerato che la serie si è conclusa qualche mese fa.

Leggi anche - Emmy 2015: Jon Hamm 'Ancora non ci credo'

Emmy 2015: Jon Hamm finalmente premiato per l'ultima stagione di Mad Men

Ricordiamo ai nostri lettori che domani, alle ore 15.00, saremo in diretta con MovieplayerLive per commentare con voi gli esiti (e i record) degli Emmy. Non mancate!

Emmy 2015: tutti i record, da Jon Hamm a Game of...
Emmy 2015: trionfano Il trono di spade, Veep e Olive Kitteridge
Emmy 2015: vincitori e vinti nella notte da record per Il trono di spade e la HBO
Privacy Policy