Mad Men

2007 - 2015

Emmy 2015: Jon Hamm 'Ancora non ci credo'

L'attore è riuscito a portarsi a casa l'agognata statuetta all'ottava nomination per il personaggio di Don Draper.

L'ottava volta per Jon Hamm è stata quella buona. Dopo anni di nomination andate a vuoto, la star di Mad Men è riuscita a conquistare l'agognata statuetta proprio all'ultima occasione.

"Ovviamente c'è stato un terribile errore" ha scherzato l'attore ritirando il premio accolto da una standing ovation. "Questo è impossibile. E' impossibile essere nominato insieme a questi straordinari gentlemen. E' impossibile essere qui in piedi davanti a voi. E' impossibile aver realizzati questa serie con queste persone incredibili, questi incredibili sceneggiatori e la nostra incredibile crew."

Jon Hamm è sembrato piuttosto stupito anche dopo aver lasciato il palco degli Emmy e ha confessato che il merito della sua vittoria potrebbe essere della collega Tina Fey, che nelle edizioni passate ha sempre ironizzato su di lui e stavolta e stata chiamata a premiarlo. __"Credo che sia merito delle sue gag. E' stata sempre molto gentile con me. Sul palco ho detto a Tina 'Sono felice che tu abbia letto il mio nome anche se sul foglio c'era scritto tutt'altro'. Mad Men è stato un viaggio incredibile e siamo tutti molto orgogliosi del risultato. Essere circondato da talenti nella mia categoria mi ha insegnato molto. Ancora non ci credo di aver vinto."_

Movieplayer.it vi dà appuntamento a domani, martedì 22 settembre, a partire dalle ore 15:00, per commentare in diretta tutti i risultati della 67° edizione degli Emmy Awards.

Emmy 2015: Jon Hamm 'Ancora non ci credo'
Emmy 2015: Andy Samberg ha guardato troppe serie tv!
Mad Men, il lungo addio: l’ultimo sorriso di Don Draper
Privacy Policy