Emma Watson vittima degli hacker: apparse online delle immagini private

Alcune foto della star del film La Bella e la Bestia sono state pubblicate in modo illegale e l'attrice ha affidato la questione ai legali.

Regression: un bel primo piano di Emma Watson

Emma Watson è la più recente vittima degli hacker e ha deciso di procedere per vie legali per reagire alla pubblicazione illegale online di alcuni scatti privati.
Una portavoce della star del film La Bella e la Bestia ha infatti dichiarato: "Delle foto realizzate durante una prova costumi che Emma ha avuto con una stylist alcuni anni fa sono state rubate. Non ci sono foto in cui appare nuda. Gli avvocati hanno ricevuto il compito di agire e non commenteremo ulteriormente".

Emma non è l'unica attrice alle prese con un problema simile in queste ore: Mischa Barton, in una conferenza stampa, ha rivelato di aver scoperto di essere stata filmata a sua insaputa da una persona che amava e di cui si fidava. Le immagini private stanno ora venendo offerte a siti pornografici. La sua legale ha sottolineato che la star di The O.C. stava frequentando l'uomo colpevole della situazione e di aver già ottenuto dal tribunale un ordine restrittivo che gli impedisce di contattare e avvicinarsi a Mischa.

Leggi anche: Mischa Barton denuncia due ex fidanzati per aver tentato di vendere un suo sex tape

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Emma Watson vittima degli hacker: apparse online...
Emma Watson: "Rivedermi recitare in Harry Potter è quasi traumatico"
Emma Watson risponde alle polemiche sulle sue foto sexy pubblicate da Vanity Fair
Privacy Policy