La Bella e la Bestia

2017, Fantastico

Emma Watson: "Ho rifiutato il ruolo di Cenerentola, non era adatto a me"

La protagonista della versione live action del film La Bella e la Bestia ha svelato perché non si considerava la scelta giusta per interpretare la principessa.

La Bella e la Bestia: Emma Watson in una foto del film

Emma Watson ha svelato di aver rinunciato alla parte di Cenerentola nella versione live action prodotta dalla Disney e diretta Kenneth Branagh, ruolo poi affidato a Lily James.
L'attrice ha spiegato: "Quando ho rifiutato la parte non sapevo che avrebbero realizzato La Bella e la Bestia, ma quando mi hanno proposto di interpretare Belle sentivo che il personaggio era più adatto a me".

L'ex star della saga di Harry Potter ha aggiunto che non riusciva a trovare molti punti in comune con la personalità della principessa, mentre Belle si adatta maggiormente alle sue idee. Il regista Bill Condon ha persino modificato il passato della ragazza che nel nuovo film sarà un'inventrice, mentre il padre (Kevin Kline) per mantenersi costruisce dei carillon, per rendere più complessa la protagonista. Emma ha sottolineato: "Rimane curiosa, prova compassione e ha una mente aperta. Ed è il tipo di donna che vorrei si considerasse un modello se ci fosse la possibilità di farlo".

Belle, inoltre, ha delle difficoltà ad adattarsi al mondo che la circonda e la sua interprete ha raccontato: "Non mi sentivo particolarmente a mio agio quando ero più giovane. Belle aveva questa qualità da outsider e in un certo senso sfida le aspettative che gli altri hanno di lei. In modo strano mette alla prova lo status quo del luogo in cui vive e trovo che questo elemento della storia sia una fonte di ispirazione".

Emma Watson: "Ho rifiutato il ruolo di...
La Bella e la Bestia, Luke Evans: "Io e Josh Gad siamo diventati grandi amici"
La Bella e la Bestia: Condon svela perché Emma Watson era la scelta perfetta
Privacy Policy