Emma Roberts nel mirino dei fan di Twilight

In seguito alle dichiarazioni scherzose di Emma Roberts durante lo show di Jay Leno, le accolite di Robert Pattinson sono partite sul piede di guerra, tanto da costringere l'attrice a chiudere il suo account Twitter.

Tutto è cominciato durante il The Tonight Show di Jay Leno, dove sono stati ospiti il vampiro più in voga del momento, Robert Pattinson e l'attrice Emma Roberts (Twelve, Appuntamento con l'Amore): Leno ha chiesto ad Emma a quale team appartiene, se al team Edward (Pattinson) o al team Jacob (Taylor Lautner) e la risposta è stata "ah, lo devo dire, mi dispiace Robert, hai un taglio di capelli fantastico, ma faccio parte del team Jacob", al che Pattinson, che dimostra di avere un bel senso dell'umorismo, ha risposto tamburo battente "Hai appena dimostrato di non avere assolutamente senso del buon gusto".

Tutto lo scambio di battute era palesemente all'insegna dell'ironia e dello scherzo, tant'è che una volta terminata l'intervista la Roberts ha scritto sul suo Twitter "Rob Pattinson è così carino! Ma ci sono rimasta un po' male perchè la sua pelle non scintillava e quando mi ha stretto la mano non ho sentito partire la canzone Wild Thing in background", insomma, da ogni punto di vista lo show è stato un successo, i due ospiti hanno interagito alla grande e il pubblico in sala ha trascorso una piacevolissima serata. Gli unici a non aver gradito il commento della Roberts (ironico o meno, ognuno ha diritto a una sua propria opinione) sono state le fans più agguerrite dello scintillante Edward Cullen.

Jacob (Taylor Lautner) e Bella (Kristen Stewart) in una sequenza del film Twilight: New Moon
Eh no, avere l'ardire di dichiarare in pubblico di preferire il lupacchiotto Jacob all'etereo e immortale vampiro è un affronto che non può passare impunito. Detto fatto, un buon numero di fans ha cominciato a 'martellare' di messaggi sgradevoli il twitter dell'attrice, costringendola di fatto a chiudere l'account per evitare ulteriori fastidi. Ora, noi non conosciamo di persona il signor Pattinson, ma dubitiamo che questo genere di violenza psicologica sia la via per conquistare il suo cuore, e possiamo dichiarare con certezza che quando la passione/ossessione sfocia in comportamenti aggressivi (verbali o meno) si travalica il limite dell'accettabile. I fans dovrebbero sempre tenere a mente che i personaggi interpretati dagli attori, quegli eroi (ed eroine ) tragici e vulnerabili, epici e tormentati che ci infiammano il cuore e fanno volare la nostra fantasia più in alto dei satelliti televisivi, sono per l'appunto dei personaggi creati dall'immaginazione di qualche autore e non hanno nulla a che vedere con gli attori, persone in carne e ossa, che li interpretano, e che di certo non hanno reazioni eccessive a commenti ironici o critiche sferzanti. Se così fosse l'industria dell'intrattenimento sarebbe fallita da un pezzo. Per fortuna nello spiacevole incidente non sono stati trascinati anche Taylor Lautner e Kristen Stewart, che si trovano a Roma per promuovere il nuovo film della saga: The Twilight Saga: Eclipse, e che si godono il sole italiano sorridendo (perfino Kristen) amabilmente ai fotografi.

Emma Roberts nel mirino dei fan di Twilight
Privacy Policy