Emilia Clarke sulle scene di nudo maschile in tv: "Mi hanno ascoltata"

Dopo aver lanciato la campagna #FreeThePenis, l'interprete di Daenerys è rimasta soddisfatta dalla presenza di un nudo frontale nell'ultimo episodio della serie Il Trono di Spade.

L'attrice Emilia Clarke, interprete di Daenerys, è tornata a parlare dell'episodio della serie Il trono di spade in cui la giovane uccide i Khal dando fuoco all'edificio in cui si trovano insieme a lei.
Ospite del talk show condotto da Stephen Colbert, la giovane star ha spiegato che non ha voluto richiedere una controfigura perché aveva già interpretato delle scene di nudo nella prima stagione e voleva essere al centro di una sequenza in cui si mostrava il potere e la determinazione di Dany senza alcun elemento legato alla sessualità.
Nella realtà, ha scherzato, Emilia anche lei ha una personalità decisa anche se poi ha aggiunto che non sempre è così.

Leggi anche: Il trono di spade e il porno: lo "studio" di Pornhub

L'attrice ha quindi affrontato il tema delle scene di nudo maschile nello show: in una sequenza dell'ultimo episodio andato in onda viene infatti mostrato un pene. Emilia in passato ha lanciato la campagna #FreeThePenis perché ritiene che nella serie ci sia poco equilibrio tra le sequenze senza veli che coinvolgono le donne e quelle con protagonisti gli uomini. La star ha quindi gioito: "Io l'ho fatto, perché non possono farlo gli uomini? Penso che mi abbiano ascoltata!"

Ecco il divertente video:

Emilia Clarke sulle scene di nudo maschile in tv:...
Il trono di spade 6: Emilia Clarke regina degli scherzi sul set
Trono di spade 6, Emilia Clarke: "Sì, ero nuda. Una scena eccitante"
Privacy Policy