Elio Germano tra Salvatores e Berlino

L'attore, che insieme a Filippo Timi sarà nel cast del prossimo film di Salvatores, è stato scelto come Shooting Star italiana per il prossimo Festival di Berlino.

Pierpaolo Festa

Inizieranno a febbraio in Friuli le riprese di Come Dio comanda, pellicola di Gabriele Salvatores tratta dall'omonimo best-seller di Niccolo Ammaniti. Il libro da cui è tratto il film, vincitore del Premio Strega, ha venduto più di 300 mila copie solo in Italia ed è incentrato sul rapporto tra un padre devoto al nazismo e il suo figlioletto di undici anni.
L'adattamento del libro di Ammaniti è stato scritto da Salvatores e Antonio Mazzini.

Nel cast del film ci sarà Filippo Timi che interpreterà il padre e anche Elio Germano che sarà una persona molto vicina al bambino.
Germano, che di recente abbiamo visto in Mio fratello è figlio unico, è stato scelto dalla European Film Promotion per rappresentare l'Italia tra le Shooting Stars europee, per l'immancabile appuntamento parallelo al Festival di Berlino che si terrà a febbraio.

Di recente l'attore romano è stato interprete di Nessuna qualità agli eroi - che dovrebbe uscire a fine gennaio - Il mattino ha l'oro in bocca - una commedia nella quale recita accanto a Laura Chiatti e Martina Stella, e [FILM]Tutta la vita davanti[/PEOPLE], il prossimo film di Paolo Virzì interpretato da Sabrina Ferilli e Valerio Mastandrea.

Elio Germano tra Salvatores e Berlino
Privacy Policy