Unforgettable

2011 - 2016

Elias Koteas nel finale di Unforgettable

La produzione ha contattato l'attore per affidargli un ruolo fondamentale, collegato all'uccisione della sorella di Carrie.

Attenzione! Invitiamo i gentili lettori a non proseguire con la lettura dell'articolo se non si vogliono conoscere ulteriori dettagli sul finale di stagione di Unforgettable.
Carrie (Poppy Montgomery) è una poliziotta fuori dal comune perchè possiede una memoria eidetica, riesce cioè a ricordare ogni singolo dettaglio di ogni cosa, sempre. L'unico ricordo che è offuscato nella sua memoria è quello dell'omicidio di sua sorella, avvenuto molti anni prima. Tuttavia sembra che ci sarà una svolta nel caso irrisolto con l'arrivo di Elias Koteas sul set di Unforgettable. L'attore è stato ingaggiato per interpretare il ruolo di un uomo che Carrie crede essere l'autore del delitto. Il giorno dell'omicidio di sua sorella Rachel, Carrie vide un uomo nei boschi vicini ma non è mai stata in grado di ricordarne il volto, forse perchè il trauma dell'esperienza ha bloccato la sua abilità mnemonica.

Tuttavia nei prossimi episodi vedremo Carrie seguire degli indizi che ha avuto dal misterioso Walter Morgan (James Urbaniak) e arriverà a Sam Rhodes (Koteas), un ex poliziotto di Syracuse che ha lasciato il corpo di polizia 27 anni fa. A dare man forte ai sospetti di Carrie è il fatto che delle prove circostanziali legano Rhodes all'omicidio di una ragazzina di 14 anni avvenuto a Syracuse. A causa delle similarità tra i due delitti Carrie decide di recarsi sul posto e affrontare Rhodes. Koteas, che ricordiamo ne Il curioso caso di Benjamin Button, La sottile linea rossa e Crash, di recente ha recitato nelle serie Combat Hospital e Fuori dal ring. Il finale di stagione andrà in onda sugli schermi americani l'otto maggio.

Elias Koteas nel finale di Unforgettable
Privacy Policy