Elementare, Crowe

Russell Crowe affiancherà Robert Downey jr. nello Sherlock Holmes diretto da Guy Ritchie e vestirà i panni del dottor John H. Watson.

Nel cast del prossimo film di Guy Ritchie, con il quale il regista scozzese porterà sul grande schermo il mito di Sherlock Holmes, potrebbe esserci anche Russell Crowe, molto probabilmente nel ruolo del dottor Watson, co-protagonista e voce narrante dei romanzi di Arthur Conan Doyle.
La notizia, che non è ancora stata confermata ufficialmente, è stata anticipata dal quotidiano britannico The Sun, secondo il quale sia Ritchie che Crowe sarebbero intenzionati a collaborare.

Il ruolo principale invece è stato già affidato da settimane a Robert Downey jr. il quale ha rivelato che per il suo ruolo si trasformerà in un esperto di arti marziali: "Ho incontrato Guy già diverse volte, e mi piace molto il suo punto di vista sulla storia" - ha detto l'attore americano - "Siamo entrambi appassionati di arti marziali, e nelle storie originali di Sherlock Holmes, il protagonista si allenava alla boxe a pugni nudi e al baritsu, una particolare disciplina giapponese che in realtà non esiste"

Downey inoltre si è detto convinto che i misteri di Sherlock Holmes possono ancora coinvolgere il pubblico ed ha precisato che nonostante sarà un film in costume, "non sarà modernizzato, ma vi renderete conto di quanto sia attuale". AGGIORNAMENTO: In occasione della premiere di RocknRolla, Guy Ritchie ha smentito ufficialmente la notizia sostenendo che Crowe non è stato scritturato per il ruolo di Watson, per il quale tra l'altro non è stato ancora trovato un interprete. "Qualcuno mi ha detto che avrei contattato Crowe per il mio film, ma non mi risulta." - ha affermato il regista - "Sono ancora alla ricerca dell'attore che interpreterà il mio dottor Watson".

Elementare, Crowe
Privacy Policy