EFA 2007: Miglior Documentario a Rithy Panh

'Le papier ne peut pas envelopper la braise' è il miglior documentario europeo per il 2007.

L'European Film Academy è lieta di annunciare che il premio EUROPEAN FILM ACADEMY DOCUMENTARIO 2007 - Prix ARTE va al film Le papier ne peut pas envelopper la braise (Paper cannot Wrap up Embers) di Rithy Panh, Francia.

In collaborazione con il canale culturale europeo ARTE, ogni anno l' European Film Academy rende omaggio a un prodotto di qualità nel genere documentario.
Quest'anno la giuria composta da Francine Brücher, Svizzera (responsabile della promozione internazionale/Swiss Films), David Fisher, Israele (direttore generale/The New Israeli Film Foundation) e Philip Gröning, Germania (regista/produttore). Dopo avere visionato i dieci documentari al cinema Arsenal di Berlino, hanno decretato il vincitore.

La motivazione della giuria è la seguente:

Con un attento equilibrio tra cinema d'osservazione e momenti di "grande arificialità" molto ben realizzati il film vincitore racconta la vita di un gruppo di prostitute e l'ambiente che le circonda. Grazie a un infinito rispetto e a una grande intensità ne esce un documentario quasi "brechtiano", un lavoro di grande umanità e al contempo straordinario dal punto di vista artistico. Ecco un film che dà voce a una comunità solitamente muta oltre che un esempio del mutuo rispetto e della solidarietà che queste persone riescono a salvaguardare anche in una condizione di sfruttamento estremo.

Il premio sarà consegnato nel corso della cerimonia della 20° edizione degli European Film Awards all' Arena di Berlino, sabato 1 dicembre 2007.

EFA 2007: Miglior Documentario a Rithy Panh

Fonte: Comunicato stampa Studio Sottocorno

Privacy Policy