Eddie Murphy sarà Richard Pryor

Eddie Murphy vestirà i panni dell'attore brilante Richard Pyor in un biopic che ricostruirà la vita e la carriera del controverso attore morto nel 2005. A dirigere il film sarà Bill Condon.

Già da tempo circolava la notizia che voleva la star Eddie Murphy nei panni del comico afroamericano Richard Pryor, scomparso nel 2005. Ora arriva la conferma. A dirigere il film sarà il regista e sceneggiatore Bill Condon col quale Murphy ha già collaborato per il bel Dreamgirls. Il biopic, scritto dallo stesso Condon, che è anche ideatore del progetto, è intitolato Richard Pryor: Is It Something I Said?. Il budget previsto per la pellicola è di 25 milioni di dollari e Condon sta attualmente facendo circolare il suo script tra gli studios per trovare il denaro necessario per mettere su la produzione. Dopo il rifiuto della Weinstein Company, al momento attuale la major più interessata sembra la Fox Searchlight, fresca vincitrice di otto Oscar grazie a The Millionaire di Danny Boyle.

La presenza di Eddie Murphy nelle vesti del protagonista è estremamente significativa visto che il controverso Pryor era il suo eroe e la star di Beverly Hills Cop a lungo si è ispirata al suo stile unico soprattutto nella prima fase della carriera. Ora Murphy attende l'arrivo dei finanziamenti e l'avvio della produzione per calarsi nei panni del tormentato Pryor. Nel frattempo l'attore ha da poco concluso il doppiaggio dell'asinello che affianca l'orco verde Shrek nel quarto capitolo del franchise animato, oltre alle riprese della commedia malinconica A Thousand Words, in cui interpreta un uomo a cui restano mille parole da pronunciare prima di morire, e del divertente Imagine That. Murphy è attualmente impegnato nella pre-produzione del misterioso Untitled Eddie Murphy/Romeo and Juliet Project, rivisitazione in chiave moderna del celebre dramma shakespeariano narrato dall'inedito punto di vista dei genitori dei giovani amanti.

Eddie Murphy sarà Richard Pryor
Privacy Policy