E' morto Stan Winston

Il premio Oscar per gli effetti speciali di Jurassic Park, Terminator 2 e Aliens si è spento ieri sera a Los Angeles. Nel '97 diresse Michael Jackson nel videoclip 'Ghost', ideato da Stephen King.

Si è spento ieri sera, a Los Angeles, dopo una lunga malattia, il mago degli effetti speciali Stan Winston, premio Oscar per pellicole come Jurassic Park, Terminator 2 e Aliens. Nato a Richmond, in Virginia, 62 anni fa, Winston si era trasferito ad Hollywood nel '68 per tentare la carriera di attore comico, ma non riuscendo a ottenere lavoro, iniziò a lavorare come make up artist negli studios della Disney. Nel '72 fu incaricato di ideare e costruire le creature di Gargoyles, un horror televisivo diretto da Bill L. Norton, e da allora iniziò ad affermarsi nel settore degli effetti speciali arrivando ad ottenere numerosi riconoscimenti tra cui una stella sulla celebre walk of fame di Hollywood, segno di indiscussa popolarità anche presso il pubblico che aveva imparato ad apprezzare le sue opere sul grande schermo.

Nel corso della sua carriera Winston ha lavorato agli effetti speciali e visivi di pellicole come Invaders, Predator, Terminator 3: Le macchine ribelli, Big Fish, Edward mani di forbice, Intervista con il vampiro e A.I. intelligenza artificiale, ma è stato anche produttore e regista di alcuni film di genere fantastico, tra cui Ghosts, il celebre videoclip di Michael Jackson ideato da Mick Garris e Stephen King.
Nelle ultime settimane, nonostante la malattia, Winston stava lavorando agli effetti visivi di Terminator 4, la cui uscita nelle sale americane è prevista per il prossimo anno.

E' morto Stan Winston
Privacy Policy