E' morto il regista Gianfranco Mingozzi

Il regista e documentarista bolognese si è spento a Roma dopo una lunga malattia.

Si è spento a Roma, dopo una lunga malattia il regista Gianfranco Mingozzi, assistente alla regia di Federico Fellini per La dolce vita, e autore di pellicole come Il frullo del passero e La vela incantata e di numerosi documentari tra cui quelli dedicati alla diva del muto Francesca Bertini e al regista Michelangelo Antonioni.

Nato nel 1932 in provincia di Bologna, Mingozzi iniziò a muovere i primi passi nel mondo del cinema nei primi anni '60, dopo essersi diplomato al Centro sperimentale di cinematografia a Roma. Dopo aver firmato alcuni cortometraggi, Mingozzi partecipò alla realizzazione de Le italiane e l'amore, un film a episodi ispirati a vicende reali che recentemente ha fatto parte della retrospettiva Questi fantasmi, alla Mostra del Cinema di Venezia. In seguito, Mingozzi ha lavorato con Florinda Bolkan, Massimo Ranieri, Monica Guerritore, Lina Sastri, Ornella Muti e Philippe Noiret.
L'ultimo lavoro diretto dal regista è il documentario Giorgio/Giorgia (storia di una voce), presentato lo scorso anno al Festival del Film di Roma, e incentrato sull'artista transessuale Giorgia O'Brien.

E' morto il regista Gianfranco Mingozzi
Privacy Policy