E' morto Guillaume Depardieu

Il figlio di Gerard Depardieu, anche lui attore, si è spento a soli 37 anni in un ospedale francese a causa di complicazioni di una polmonite.

Si è spento a soli 37 anni l'attore Guillaume Depardieu, figlio di Gerard ed Elisabeth Depardieu. A dare l'annuncio è stato un portavoce della ArtMedia, la società di produzione di suo padre, che ha rivelato che Guillaume era stato ricoverato la notte scorsa nel reparto di rianimazione di un ospedale francese in seguito alle complicazioni di una grave forma di polmonite.

Nato nel 1971 a Parigi, Depardieu fece il suo debutto nel mondo del cinema a soli tre anni, nel fim Il difetto di essere moglie, ma iniziò la sua carriera cinematografica agli inizi degli anni '90 con un ruolo nel film Tutte le mattine del mondo, diretto da Alain Corneau, nel quale interpretava suo padre da giovane. In seguito ha interpretato numerose pellicole tra cui Pola X, Pelle d'Angelo e La contessa di Langeais, che fu presentato nella sezione competitiva della Berlinale, due anni fa. L'ultimo film da lui interpretato al cinema è la commedia Circuit fermé, scritta e diretta da Christine Dory.

Ad una prolifica carriera cinematografica, si contrappone però una vita privata decisamente turbolenta, sulla quale, inevitabilmente, i media puntano spesso i riflettori. Alcuni anni fa, in seguito ad un grave incidente con la moto, contrasse una brutta infezione che si rivelò particolarmente resistente a trattamenti antibiotici e a interventi chirurgici, e decise di farsi amputare la gamba per mettere fine ad un lungo periodo di sofferenze.
Dopo essersi sposato con Elise Ventre, nel '99, aveva avuto da lei una bambina, Louise, che adesso ha sette anni.

E' morto Guillaume Depardieu
Privacy Policy