E' morta Choi Jin-sil

L'attrice sudcoreana, che da tempo soffriva di depressione, si è tolta la vita. Popolarissima tra gli anni '80 e '90, Choi Jin-sil avrebbe compiuto quarant'anni a dicembre.

Una delle più celebri attrici sudcoreane, Choi Jin-sil, è stata trovata morta nella sua abitazione, come ha confermato Yang Jae-ho, investigatore capo della polizia di Seoul. La giovane diva, che avrebbe compiuto quarant'anni a dicembre, si è tolta la vita impiccandosi nel bagno di casa sua, e quasi sicuramente con il suo gesto disperato ha voluto mettere fine ad un periodo di grave depressione, dovuto principalmente al divorzio.
Prima di uccidersi, l'attrice non ha lasciato note o biglietti, ma ha mandato due SMS alla sua truccatrice per chiederle di prendersi cura dei suoi bambini. La madre di Choi Jin-sil ha confermato inoltre che la notte prima del suicidio, l'attrice era tornata a casa in evidente stato confusionale e si era chiusa in bagno.

Dopo il debutto nel mondo dello spettacolo, verso la fine degli anni '80, Choi Jin-sil era diventata immediatamente una delle attrici più amate in Sud Corea, ed era stata protagonista di numerosi successi cinematografici, tra cui My Love, My Bride, How to Top My Wife, e produzioni televisive come Jealousy, My Rosy Life e Bad Woman, Good Woman, dello scorso anno.

Attualmente Choi Jin-sil si stava preparando ad interpretare la seconda stagione del tv-drama The Last Scandal of My Life nel quale avrebbe interpretato una donna che dopo la fine del suo matrimonio, si innamora di un divo del cinema. Lei stessa stava attraversando un periodo difficile dopo il divorzio da Cho Sung-min, una star del baseball che aveva sposato nel 2000. Un amico dell'attrice ha riferito alla polizia che ultimamente Choi Jin-sil era angosciata dal proprio futuro professionale, e dal fatto che avrebbe dovuto badare ai suoi figli da sola, dopo il divorzio. A rendere la situazione più difficile, inoltre, c'erano stati alcuni pettegolezzi secondo i quali lei era coinvolta nel recente suicidio di un suo collega.

E' morta Choi Jin-sil
Privacy Policy