Dunkirk

2017, Guerra

Dunkirk: perché sarà diverso dagli altri blockbuster di Christopher Nolan

Il regista ha deciso di scommettere sul semisconosciuto Fionn Whitehead, affidandogli il ruolo del protagonista, il soldato Tommy.

Per il suo war movie, Christopher Nolan ha riunito un cast stellare. Tra le star di Dunkirk troviamo Cillian Murphy, Tom Hardy, Kenneth Branagh, Mark Rylance, James D'Arcy e Harry Styles. Curiosamente, però, nessuno di questi attori ha il ruolo chiave che è andato invece al diciannovenne Fionn Whitehead.

Dietro questa scelta ci sarebbe un'ottima ragione e Christopher Nolan l'ha svelata nel corso di una recente intervista in cui sottolinea come il suo protagonista incarni i giovani soldati che hanno partecipato alla Battaglia di Dunkerque durante la Seconda Guerra Mondiale.

"Uno degli elementi centrali che apprendi leggendo i racconti di Dunkerque riguarda l'età dei soldati, giovanissimi e inesperti. Per me era molto importante, soprattutto per il personaggio di Fionn, trovare un volto nuovo" ha spiegato Nolan.

Leggi anche: Interstellar e il cinema di Nolan: in viaggio tra il sogno, la memoria e le stelle

Prima di essere scelto per Dunkirk, il ruolo più importante di Fionn Whitehead è stato nella miniserie ITV Him, dove interpretava un adolescente che scopre di possedere poteri telecinetici. Nel 2017 lo vedremo nei panni del soldato Tommy nel war movie di Nolan , con il supporto di un cast eccezionale. L'attore racconta di aver messo il massimo impegno per prepararsi al ruolo: "Ho nuotato un sacco con indosso l'uniforme e i gli stivali, e con le armi addosso. E' stato molto duro, ma mi sono divertito. Che cosa sarebbe la vita senza qualche sfida da superare?".

Dunkirk arriverà nelle sale italiane il 31 agosto 2017.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Dunkirk: perché sarà diverso dagli altri...

Mostra i vecchi commenti

Dunkirk: Christopher Nolan distruggerà un vero aereo del '40 nel film?
Come il Batman di Christopher Nolan ha cambiato per sempre i cinecomic
Privacy Policy