Surrender Dorothy

2015

Drew Barrymore nel fantastico mondo di Oz

L'attrice potrebbe dirigere il sequel de Il Mago di Oz ambientato in epoca contemporanea.

Dopo il debutto con Whip It, sembra che Drew Barrymore sia alla ricerca di un nuovo progetto cinematografico da dirigere. Secondo alcuni rumors l'attrice sarebbe interessata a portare sullo schermo Surrender Dorothy, sequel de Il mago di Oz annunciato nel 1999 e mai realizzato. A firmare la sceneggiatura il fantasioso Zach Helm. Agli albori del progetto, la Barrymore avrebbe dovuto vestire i panni della protagonista della storia, l'eroina nata dalla penna di L. Frank Baum che, dopo aver eliminato la strega cattiva dell'Ovest con una secchiata d'acqua, si rende conto che in realtà quest'ultima non è morta, ma ha solo fatto finta di sparire. Il sequel, ambientato nel 2000, vede infatti la strega viva, verde e vegeta che, dopo essere fuggita dalla prigione di Oz, si reca a New York per recuperare le famose scarpette rosse. Art Brown e Tracy Fraim hanno revisionato lo script di Zach Helm. Il progetto verrà sviluppato dalla Warner Brothers in sinergia con la Flower Films di Drew Barrymore, ma ancora non sappiamo se l'attrice, oltre a dirigere, si calerà nei panni della protagonista o se il ruolo verrà affidato a un'altra interprete.

Surrender Dorothy non è l'unico progetto dedicato al mondo di Oz in preparazione. Solo poche settimane fa è stata annunciata la produzione di una pellicola dedicata alle origini del misterioso mago che dovrebbe vedere protagonista Robert Downey Jr. nei panni del celebre impostore.
Ancora non è stata fissata la release italiana di Whip It, film sportivo tutto al femminile che segna il debutto dietro la macchina della bionda Drew Barrymore. Nel cast Ellen Page e Juliette Lewis.

Drew Barrymore nel fantastico mondo di Oz
Privacy Policy