Drew Barrymore ingaggia Christian Ditter per How To Be Single

Trovato il regista per la commedia al femminile ispirata al romanzo di Liz Tuccillo.

Dopo tante false partenze, la preannunciata commedia How To Be Single, prodotta da Drew Barrymore, sta finalmente per concretizzarsi. La produzione ha trovato il regista adeguato all'adattamento del romanzo di Liz Tuccillo, Christian Ditter, e finalmente sta per partire. Ditter ha una lunga esperienza nella regia di film per bambini e ha all'attivo la romcom Love, Rosie, interpretata da Sam Claflin e Lily Collins, che uscirà in Inghilterra nei prossimi mesi. Ancora non sappiamo se la Barrymore si limiterà a produrre il film o se si ritaglierà un ruolo nel cast.

Protagonista di How To Be Single è Julie Jenson, una single newyorkese che lavora come addetta stampa per una casa editrice. Dopo una serata disastrosa con quattro amiche, Julie comincia a porsi delle domande. Perché a trentotto anni è ancora single? Cosa c'è che non va in lei? Non che le sue quattro amiche siano in una situazione migliore: Georgia è appena stata mollata dal marito per un'insegnante di samba di quindici anni più giovane, Alice ha lasciato il mestiere di avvocato per stilare un programma giornaliero di uscite con uomini potenzialmente maritabili, Ruby è in lutto da mesi per la morte del gatto e Serena è diventata vegetariana e si è chiusa in un centro yoga alla ricerca del proprio equilibrio interiore. Julie decide così di mollare tutto e mettersi in viaggio. Da Parigi al Brasile, passando per Sydney, Bali, Pechino, Mumbai e Reykjavik, Julie visita vari paesi per capire come gestire la sua condizione di single e scoprire se esiste un Paese in cui le single vivano meglio la loro situazione rispetto a quanto facciano le americane. Mentre Julie vola ai quattro angoli del globo, le disavventure delle sue amiche continuano. Tutte quante scopriranno che in amore non esistono regole.

Drew Barrymore ingaggia Christian Ditter per How...
Privacy Policy