Downton Abbey: Tom Cullen dentro, Siobhan Finneran fuori

La quarta stagione del dramma storico vedrà qualche cambiamento all'interno del casting; in aggiunta anche Harriet Walters e Nigle Harman.

Il cast di Downton Abbey sta subendo delle modifiche in previsione della prossima quarta stagione, a partire dall'addio di Siobhan Finneran che ha deciso di lasciare la serie per dedicarsi ad altri progetti: "Non reciterò più nel ruolo di Sarah O'Brien, il personaggio è una persona assolutamente terribile ma è stato molto divertente interpretarlo". A quanto pare l'uscita di scena della Finneran non verrà mostrata, andrà in onda off screen durante i sei mesi di salto temporale tra le due stagioni, un trattamento ben diverso rispetto a quello riservato ai personaggi di Sybil (Jessica Brown Findlay) e Matthew (Dan Stevens), ma come ha chiarito l'autore Julian Fellowes "Quando un attore che recita nel ruolo di un inserviente vuole lasciare lo show non è un problema, non è uno dei personaggi primari".

Tra i nuovi arrivi invece troviamo Tom Cullen, che è stato ingaggiato per dare vita al nuovo amore di Lady Mary Crawley, che si trova attualmente in lutto per la morte di suo marito Matthew. Il personaggio di Cullen sarà quello di Lord Gillingham, un vecchio amico di famiglia dei Crawley che conosce Lady Mary fin dall'infanzia. Al fianco dell'attore gallese troveremo anche Harriet Walter che reciterà nel ruolo di un'amica della Contessa Violet (Maggie Smith) e Nigel Harman, un valletto di nome Green, inoltre è stato confermato il ritorno di Shirley MacLaine per lo speciale natalizio.

Downton Abbey: Tom Cullen dentro, Siobhan...
Privacy Policy