Downton Abbey rinnovato per una quarta stagione

Non è stato ancora annunciato ufficialmente ma il produttore esecutivo Gareth Neame ha confermato la notizia in una dichiarazione. In aggiunta Dan Stevens non farà più parte del cast per il prossimo anno.

Buone e cattive notizie per i fan di Downton Abbey: "Ci sarà ancora molto da vedere, dramma, commedia, amore, odio, gelosia, rivalità, ambizione, disperazione" dice il produttore esecutivo Gareth Neame, confermando ufficiosamente i rumor che stanno girando sul web in merito a una quarta stagione per la serie inglese, notizia convalidata anche da Laura Mackie che ha aggiunto "Non vediamo l'ora di dare nuovamente il benvenuto a una serie che ogni autunno diventa parte integrante della nostra vita. Julian Fellowes (creatore della serie, n.d.r) e il team di produzione non stanno riposando sugli allori e stanno preparando nuove, eccitanti storyline per la prossima stagione". La conferma per il ritorno del dramma storico arriva dopo tre settimane dalla messa in onda del finale della terza stagione in Gran Bretagna; la produzione per il nuovo installment prenderà il via a febbraio del prossimo anno.

Purtroppo il nuovo capitolo del serial dovrà dire addio a uno dei suoi protagonisti con l'uscita di scena di Dan Stevens. Una fonte interna ha svelato che Stevens rimarrà probabilmente per il primo episodio della quarta stagione, in modo da dare agli autori la possibilità di orchestrare un finale per il personaggio di Matthew Crawley. L'attore ha deciso di lasciare la serie per intraprendere nuove opportunità per la sua carriera, rivolgendo la sua attenzione alle offerte che arrivano dagli States. Stevens si trova al momento sui palcoscenici di Broadway dove sta recitando al fianco di Jessica Chastain e ha dichiarato "New York è una grande avventura, porterò qui tutta la famiglia per i prossimi sei mesi". Intanto aspettiamo con ansia lo speciale natalizio che andrà in onda il 25 dicembre.

Downton Abbey rinnovato per una quarta stagione
Privacy Policy