Don Cheadle nei panni di Miles Davis

Nel futuro dell'attore americano, cinque pellicole da lui prodotte, tra cui la biopic su Davis.

Un periodo decisamente impegnato per Don Cheadle: l'attore americano infatti ha firmato contratti per cinque film di prossima produzione di cui sarà interprete e produttore.
Il progetto più ambizioso è sicuramente quello che vede Cheadle nei panni di Miles Davis, (nella foto) in un film che potrebbe rappresentare il debutto alla regia per il protagonista di Hotel Rwanda.
Lo script della biopic su Miles Davis è stato affidato a Stephen J. Rivele e Chris Wilkinson. I produttori del film, Kay Liberman e Lenore Zerman sostengono di essersi già assicurati i diritti per portare sul grande schermo la vita e la musica di Davis, del quale Cheadle è sempre stato un grande ammiratore.

Tra i prossimi progetti dell'attore americano ci saranno anche Traitor, un dramma diretto da Jeff Nachmanoff, nel quale Cheadle sarà un agente federale infiltrato in un'organizzazione terroristica, e che l'FBI ritiene sia diventato davvero un terrorista. Cheadle inoltre sarà nel cast di Broken Adonis, un dramma di Michael Apted; nella commedia Quest to Ref, scritta da Ben Watkins e Guy Guillet e in Marching Powder - che sarà prodotto dalla Plan B di Brad Pitt - un film tratto da una storia vera, nel quale l'attore sarà un ex-spacciatore di droga che trascorre cinque anni di detenzione nella famigerata prigione di San Pedro, in Bolivia, come guida turistica.

Don Cheadle nei panni di Miles Davis
Privacy Policy