Domenico Diele, l'attore arrestato dopo incidente mortale

L'attore di 1993 si trovava nel salernitano per le riprese di "Una vita spericolata" e ha investito e ucciso una donna. Diele era sotto l'effetto di stupefacenti.

Bolgia totale: un primo piano di Domenico Diele

L'attore di 1993, Domenico Diele, è stato arrestato questa notte con l'accusa di omicidio stradale aggravato, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. Diele infatti si trova in una località del salernitano per le riprese di Una vita spericolata di Marco Ponti - un titolo tristemente profetico - e ha investito e ucciso una donna di 48 anni, Ilaria Dilillo, che rientrava a casa in scooter dopo aver trascorso una serata con alcuni amici. Dopo l'incidente Diele è stato trasportato all'ospedale di Salerno dove è risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei. Oltretutto non avrebbe dovuto mettersi alla guida perché gli era stata sospesa la patente proprio per guida sotto l'effetto di stupefacenti.

Per quanto riguarda Ilaria Dilillo, secondo le considerazioni del medico legale sarebbe morta nell'impatto violento con la vettura guidata da Diele. Ilaria lavorava presso uno studio legale di Salerno e si stava lasciando alle spalle un brutto periodo dopo la scomparsa di sua madre.

Domenico Diele, l'attore arrestato dopo incidente...
Split: Shyamalan rivela un doloroso incidente sul set per James McAvoy
La Storia Infinita: Atreyu sommerso dai debiti a causa di un incidente sul set del film
Privacy Policy