Doctor Who si spezza in due!

Un comunicato ufficiale della BBC annuncia che la sesta serie verrà suddivisa in due tranche, una primaverile e l'altra autunnale; il motivo? Un incredibile plot twist che lascerà i fans a bocca aperta.

Parcheggiate i TARDIS e mettetevi comodi fans di Doctor Who, perchè ancora una volta la serie sci-fi più longeva della tv sta per regalarci l'ennesimo colpo di scena: per la sesta stagione Steven Moffat ha deciso di sorprendere il pubblico suddividendo gli episodi in due gruppi, lasciando tra l'uno e l'altro l'intera stagione estiva. Nel comunicato ufficiale rilasciato dalla BBC, Moffat ha spiegato il motivo di questo nuovo format, descrivendo le scelte artistiche che lo hanno spinto a questa decisione: "ci sarà un cambio di passo nella narrazione, una storyline completamente nuova per il Dottore che porterà la serie in una direzione diversa; in pratica i fans avranno due premiere e due finali e ovviamente ci sarà poi il classico episodio di Natale".

Moffat ha preso le redini dello show dalle mani di Russel T. Davies a partire dalla quinta stagione, l'ultima andata in onda, che ha visto il Dottore rigenerarsi per l'11esima volta, dall'amatissimo David Tennant a Matt Smith, attualmente il più giovane interprete della serie. Rivedremo il Dottore e i suoi compagni di viaggio nella prossima primavera, con sette episodi, per poi ritrovarli a ottobre con i restanti sei. Attualmente Moffat si sta occupando anche di Sherlock, nuovo adattamento televisivo del celebre detective creato da Arthur Conan Doyle, con Benedict Cumberbatch e Martin Freeman.

Doctor Who si spezza in due!
Privacy Policy