Doctor Who

2005 - ....

Doctor Who: dal Dottore alla Dottoressa?

Moffat ha confermato ufficialmente che il Dottore può e dovrebbe essere una donna in una delle rigenerazioni future.

Steven Moffat ha messo finalmente dato una schiarita sui rumors - e le richieste - che stavano già circolando sul web su un possibile cambio di sesso per il Dottore, qualcosa che porterebbe sicuramente una ventata di cambiamento nella venerabile serie sci-fi. Lo showrunner di Doctor Who ha confermato che il Dottore potrebbe essere tranquillamente una donna nella sua prossima rigenerazione, scatenando l'entusiasmo dei più e allo stesso tempo la disperazione di altri. In realtà che i Time Lord possano cambiare sesso è canon già da tempo, i più la vedono come una sorta di parallelo tra etero-gay: non tutti i Time Lord possono cambiare sesso a piacimento e allo stesso tempo nessuno ci fa caso quando lo fanno, c'è chi nasce con quel particolare gene e chi no, come se si trattasse del colore dei capelli o altre caratteristiche.

Docto Who: Peter Capaldi e Jenna-Louise Coleman in un'immagine natalizia

Ci sono già stati esempi di Signori del Tempo che hanno mostrato questa capacità, ma fino ad ora il nostro Dottore è rimasto un maschio bianco per ben tredici rigenerazioni, facendo supporre che non fosse nelle sue corde passare da pantaloni a gonne per così dire. Adesso Moffat ha risposto pubblicamente al quesito
- Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti sulla ottava stagione di Doctor Who, di non proseguire nella lettura di questa news - dicendo che per gli abitanti di Gallifrey il genere è fluido, così come abbiamo visto in questa stagione per il Maestro (e in passato per Corsair) e che lo shock principale per il Dottore non è stato ritrovare il suo avversario con attributi femminili, ma il fatto che fosse ancora vivo/a.

"Non si accorge neanche del fatto che il suo vecchio amico è una donna adesso, non è visto come qualcosa di eccezionale. Dobbiamo quindi presumere che su Gallifrey il genere è qualcosa di molto fluido. Ci potrebbe essere tranquillamente un Dottore donna. Penso che forse il prossimo potrebbe esserlo. Non vedo perchè no. Sarebbe qualcosa di interessante". Ovviamente l'autore ha poi declinato di esplorare ulteriormente le sue affermazioni, considerato che al momento Peter Capaldi ci sta dando una grande versione del Signore del Tempo e sarebbe stato privo di tatto da parte sua speculare su chi gli succederà.

Doctor Who: dal Dottore alla Dottoressa?
Privacy Policy