Django Unchained: Kurt Russell e Sacha Baron Cohen non ci saranno

I due attori sono stati costretti a rinunciare ai loro camei a causa di pressanti impegni lavorativi.

Il vulcanico Quentin Tarantino ha previsto una gran quantità di ruoli per il suo Django Unchained tanto che nuove e vecchie glorie avevano aderito al progetto accettando di partecipare anche per brevi camei. Dopo l'addio di Kevin Costner, però, anche Kurt Russell e Sacha Baron Coehn sono stati costretti a rinunciare. Russell era subentrato a Kevin Costner nel ruolo del villain Ace Woody, ferocissimo mercante di schiavi che costringe le sue proprietà a combattere per il divertimento del pubblico. Costner aveva dovuto abbandonare la lavorazione del film per via di precedenti impegni lavorativi, mentre non sappiamo quale sia la ragione dell'abbandono di Kurt Russell che però sembra avere un'agenda più libera del collega. Quanto al brillante Sacha Baron Cohen, pare che abbia dovuto rinunciare a malincuore a causa del tour promozionale de Il dittatore che lo vede impegnato nel ruolo dell'Ammiraglio Generale Aladeen, tiranno sanguinario e sessuomane. La star di Bruno avrebbe dovuto interpretare Scotty Harmony, un giocatore d'azzardo che compra Broomhilda, la moglie di Django, come compagna.

Resta confermato il resto del cast di Django Unchained che vede impegnati sul set Jamie Foxx, Kerry Washington, Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson, Garrett Dillahunt, Dennis Christopher, Gerald McRaney, Laura Cayouette, Don Johnson e Tom Savini.

Django Unchained: Kurt Russell e Sacha Baron...
Privacy Policy