Ai confini della realtà

1959 - 1964

DiCaprio ai confini della realtà

L'attore, unitosi alla Warner, è intenzionato a realizzare una pellicola ispirata alla celebre serie tv Ai confini della reltà.

La Warner Bros. e la Appian Way, compagnia di produzione di Leonardo DiCaprio, sono in cerca di materiale per realizzare un film ispirato alla serie Ai confini della realtà, classico della fantascienza andato in onda a più riprese sulla tv americana tra gli anni '50 e il 2000.

Lo studio e la compagnia di produzione, uniti da un accordo economico, stanno contattando degli sceneggiatori a cui affidare le idee di partenza basate sullo show per sviluppare nuove sceneggiature. La Warner e la Appian non hanno intenzione di realizzare una pellicola a episodi separati, come invece fecero Joe Dante, John Landis, Steven Spielberg e George Miller nel 1983, ma sperano piuttosto di riuscire a costruire un unico plot che contenga elementi ispirati a uno o più episodi.

La Warner detiene i diritti deglle puntate scritte da Rod Serling, che costituiscono il fulcro della prima serie andata in onda tra il 1959 e il 1964. Queste prime stagioni includono episodi celebri come Servire l'uomo, che vede l'arrivo sulla Terra di alieni giganti intenzionati a cibarsi di esseri umani, o E' bello quel che piace, che mostra una società al contrario in cui il bello sembra brutto.

Un adattamento della mitica serie potrebbe essere un progetto finanziato da DiCaprio per alimentare la propria passione, visto che l'attore ha ripetutamente dichiarato che Ai confini della realtà era il suo show televisivo preferito, e una pellicola ispirata ad esso potrebbe rinverdire i fasti dell'originale, le cui repliche continuano a essere trasmesse dal Sci Fi Channel. Inoltre l'interesse per i temi soprannaturali nel pubblico sarà stimolato dalla prossima uscita di X-Files: Voglio crederci che potrebbe fare da apripista del progetto della Warner al botteghino.

DiCaprio ai confini della realtà
Privacy Policy